Alla Casa del Cinema, la rassegna “In Russia”

La Russia attuale raccontata in cinque documentari

di Giorgia Braico

fonte immagine: casadelcinema.it

fonte immagine: casadelcinema.it

Iniziata il 22 febbraio e in programma fino al 30 marzo 2013, alla Casa del Cinema di Roma, ha preso il via la rassegna cinematografica In Russia, a cura di Luca Macciocca in collaborazione con Doc/it (Associazione Documentaristi Italiani).

Cinque documentari recentissimi (2010-2011), prodotti in paesi diversi (tutti dislocati tra Europa e Stati Uniti d’America), fotografano la Russia attuale, descrivendo le varie trasformazioni e contraddizioni di uno dei paesi più vasti e particolari del pianeta.

I temi sono molteplici, ma si rifanno comunque all’attualità storica e sociale russa: My perestroika ripercorre i cambiamenti dell’Unione Sovietica fino ad oggi, attraverso le immagini dei filmini casalinghi di cinque persone; in Putin’s kiss una portavoce diciannovenne di un movimento in favore di Putin arriverà a riconsiderare la propria scelta; Khodorkovsky racconta l’incriminazione e la condanna dell’omonimo magnate che ha sfidato il presidente Putin; Thieves by law – mafia russa come suggerisce il titolo stesso, mette in mostra la criminalità organizzata russa ed i suoi rapporti con il potere politico, raccontati da ex-criminali; in Vivan las antipodas, vengono illustrati i paesi e le culture agli antipodi del mondo, riallineati e relazionati attraverso corrispondenze, nonostante le diversità.

Questi documentari sono stati presentati e premiati nei festival e manifestazioni cinematografiche più disparate, in tutto il mondo. Il primo di questi, My perestroika, proiettato durante la serata d’apertura della rassegna, il 22 febbraio, è stato accompagnato da un collegamento via skype con la regista che lo ha girato, Robin Hessman.

fonte immagine:casadelcinema.it

fonte immagine:casadelcinema.it

Come già accennato, questa rassegna è promossa da Doc/it. L’associazione (nata a Milano, ma con sede a Bologna dove è stata istituita la Casa del Documentario) è riconosciuta nel nostro paese e all’estero come “ente di rappresentanza ufficiale dei produttori e degli autori del documentario italiano”, e ha come obiettivo quello di promozione e diffusione del “cinema del reale”.

Per questo motivo, l’ente organizza e promuove continuamente incontri, laboratori, seminari, ricerche, raccolta di progetti, archiviazioni, e partecipa a manifestazioni, mostre e festival.

Rassegna cinematografica “In Russia”

c/o Casa del Cinema

Largo Marcello Mastroianni 1 – Roma

Dal 22 febbraio al 30 marzo 2013

Ingresso gratuito

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: