Categoria: POLITICA

Bambini nati in Italia, ma non italiani. (fonte immagine: possibile.com) 0

Ius Soli, i perché dello sciopero della fame

Lo Ius Soli è fermo al Senato da troppo tempo e la legislatura sta volgendo al termine. Mondo della scuola e della politica hanno deciso di passarsi il testimone di un digiuno per tenere accesi i riflettori sull’importanza dell’approvazione di una legge per i diritti di tutti

Luigi Di Maio alla convention di Rimini 0

M5S, se un leader c’è non è Di Maio

Pochi giorni dopo il 10° anniversario del primo “Vaffa Day”, momento istitutivo del Movimento 5 Stelle, su di un pratone verde della bella Rimini è giunta una svolta epocale: Beppe Grillo non è più leader dei grillini (come occorrerà chiamarli adesso?)

I candidati alle elezioni regionali in Sicilia 0

Della Sicilia et altre maraviglie politiche

A meno di due mesi dalle elezioni in Sicilia finalmente gli elettori sono a conoscenza dei nomi che si contenderanno la guida della bella isola. Vecchi e nuovi volti hanno rallegrato la torrida estate ma gli stessi siciliani non hanno ben inteso se il voto del prossimo 5 novembre avrà rilevanza nazionale o no

0

Social Media Era: non è politica, è marketing

La politica si fa sempre di più con i nuovi media, sui social, ed assume i tratti di una concorrenza per la conquista di un consenso fine a se stesso, transitorio e volatile. L’elettorato è come un enorme bacino di consumatori da conquistare con strategie market oriented. Ma disaffezione e astensionismo non calano

0

Auto-rottamazioni Renzi & co.

La sinistra torna ad essere sé stessa, quella litigiosa, disunita e perdente. Lezione di machiavellismo dal centrodestra: uniti si vince

1

Elezioni amministrative: (stra)vince Berlusconi, Renzi vacilla

Dopo 25 anni a sinistra, il centrodestra conquista sonoramente la superba Genova. Anche la “Stalingrado d’Italia”, Sesto San Giovanni, perde il ruolo storico di roccaforte rossa. Sotto shock il Partito Democratico dell’Aquila costretto dopo dieci anni a ritirare il vessillo. Sono solo alcune istantanee di una sconfitta senza precedenti per il centrosinistra guidato dall’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che alla prova dei seggi locali delude registrando perdite dal non sottovalutabile spessore politico