L’arte argentina in mostra a Roma

Sette artiste immigrate si raccontano al Museo Pigorini

di Giorgia Braico

fonte immagine:facebook.com

fonte immagine:facebook.com

Continua al Museo Pigorini di Roma, il progetto [S]oggetti migranti, con la mostra Mujeres argentinas (si) raccontano – artiste dietro le quinte.

L’evento, inaugurato il 9 marzo 2013, illustra e racconta la vita e le abilità artistiche di sette donne argentine emigrate in Italia, attraverso un reportage audiovisivo che le mostra in un contesto familiare, un salotto, in cui le artiste si raccontano in presa diretta e descrivono i propri progetti, le proprie storie. Il tutto accompagnato da alcune performance dal vivo, come pezzi di teatro comico improvvisati sul luogo.

Patrocinata dall’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia – Ufficio Culturale, la mostra è organizzata da Inés Grion, Leticia Marrone e Marina Rivera, rispettivamente giornalista e reporter, sociologa e fotografa, designer, tutte italo-argentine.

Le artiste coinvolte occupano gli ambiti più svariati, sono ballerine, pittrici, attrici, cantanti, musiciste e videomaker; “dietro le quinte” perché l’arte osserva il mondo da dietro le quinte e ne ritrae tutte le sue trasformazioni.

Queste donne contribuiscono all’arte di questo paese, praticando la murga, una forma di teatro di strada con canto, musica e danza; o componendo poesie, fotografando istanti di vita, creando musica.

(C)Giorgia Braico

(C)Giorgia Braico

Una mostra fatta da donne “per le donne”, perché le argentine presenti tra il pubblico potevano fornire il loro apporto all’evento portando una propria foto, o un disegno, da inserire in alcune cornici lasciate vuote apposta, affinchè potessero partecipare a costruire l’immagine dell’”immigrazione creativa” argentina a Roma.

Come già accennato, tutto questo fa parte del più ampio progetto europeo di museografia partecipativa [S]oggetti migranti/[READ-ME 2], avviato nel 2007, che riunisce quattro paesi quali Italia, Belgio, Francia e Svezia, al fine di costruire una rete di associazioni della diaspora con musei etnografici.

Mujeres argentinas (si) raccontano – artiste dietro le quinte”

c/o Museo nazionale preistorico etnografico Luigi Pigorini

P.zza Guglielmo Marconi, 14 – 00144 Roma

Dal 9 al 23 marzo 2013

Orario: Lunedì-Sabato 9.00/19.00 – Domenica 9.00/13.30

 

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: