La legge sull’aborto in Germania e l’abolizione del divieto di “pubblicità”

Nel venerdì nero in cui la Corte Suprema degli Stati Uniti d’America decideva la revoca della legge Roe vs. Wade sull’aborto, nel parlamento tedesco si votava per l’abrogazione del controverso paragrafo 219/a sul cosiddetto “Werbeverbot”, il divieto di pubblicizzare e diffondere informazioni riguardanti rischi e procedure connessi all’interruzione di gravidanza.