Taggato: parlamento europeo

Ambiente? L’Europa ci (ri)pensa 0

Ambiente? L’Europa ci (ri)pensa

Questa settimana, durante l’ultima seduta del Parlamento europeo, il numero uno dell’Unione Europea ha presentato il “A New Start” il piano della Commissione per il 2015. Un programma interessante e ambizioso che, tuttavia, ha scatenato molte polemiche per quanto riguarda le future azioni legislative in tema di ambiente

LuxLeaks, una vergogna Europea 0

LuxLeaks, una vergogna Europea

A un mese dal suo insediamento ufficiale, il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ha dovuto affrontare la pesante accusa di aver favorito l’elusione fiscale di multinazionali e grandi imprese durante il suo mandato di governo del Lussemburgo

Bilancio UE – Tra i tre litiganti nessuno gode 0

Bilancio UE – Tra i tre litiganti nessuno gode

Parlamento europeo e Commissione non hanno raggiunto un accordo sul bilancio dell’UE, ovvero su come spendere i soldi dei cittadini europei. Per la seconda volta in due anni sembra impossibile trovare un sintesi tra egoismi nazionali e (in)flessibilità europea mentre si avvicina la scadenza inderogabile del 31 dicembre

0

Delusione europea

Cronaca dei primi mesi in Europa del Movimento 5 Stelle tra aspettative, delusioni ed esclusioni

0

Rebus europeo

Circa dieci giorni. Questo è il tempo a disposizione del neo Presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, per sistemare il complesso domino degli incarichi dei Commissari europei designati

1

Commissari al forno

Gli aspiranti commissari europei scelti da Juncker, nelle prossime due settimane saranno sottoposti al giudizio del Parlamento europeo. La nascita della nuova Commissione Europea è quasi certa, la sua composizione un po’ meno. Numerosi gli aspiranti commissari sui quali aleggia l’ombra del no

0

Rigore finlandese o flessibilità francese?

Il neo Presidente della Commissione europea Juncker riuscirà davvero a non scontentare la cancelliera teutonica, il giovane Presidente del Consiglio italiano e il sempre meno amato inquilino dell’Eliseo? O si prospettano anni di battaglie tra fondamentalisti del rigore e anarchici della flessibilità?