Taggato: diritti

Spagna: approvata riforma che consolida il diritto all’aborto e amplia i diritti sessuali delle donne 0

Spagna: approvata riforma che consolida il diritto all’aborto e amplia i diritti sessuali delle donne

Luce verde in Consiglio dei Ministri per il progetto di legge che mira a portare l’interruzione volontaria di gravidanza nelle strutture sanitarie pubbliche, reintegra l’aborto a partire dai 16 anni di età senza il permesso dei genitori e per la prima volta riconosce il diritto alla salute mestruale.

primo maggio 0

Il Primo maggio dei disabili

Questo mio Primo maggio è diverso da tutti gli altri, e non solo perché da ormai quasi due mesi sono costretto a stare in casa per la pandemia di Coronavirus che ha colpito l’Italia e il mondo intero. È diverso da tutti gli altri perché lo sto vivendo con una tremenda insofferenza, mentale e fisica. Mentale perché, diciamocelo chiaro, la quarantena è dura, durissima, e devo ringraziare la mia famiglia, mia moglie e i miei due bambini in primis, per...

0

Da Womanhood a Freeda: quando la femminilità travalica ogni confine

Un’antropologa francese di origine algerina e il suo progetto Womanhood, dove prendono la parola 15 donne egiziane. Freeda, agenzia di media/stampa di Milano esclusivamente al femminile attiva sui social network dove le donne sono libere di esprimersi. Due casi, due Paesi, una sottile linea rossa: la femminilità, anche senza militanza, universale e senza confini, e una telecamera

0

Sempre più giovani, sempre più poveri

La denuncia di Save the Children: 26 milioni di bambini e ragazzi in Europa sono a rischio povertà. In Italia i più a rischio sono i figli di immigrati e genitori con difficoltà a trovare un lavoro fisso. Preoccupa anche la povertà educativa

“Cane che abbaia morde forte”: occupato il Canile Muratella di Roma 0

“Cane che abbaia morde forte”: occupato il Canile Muratella di Roma

La ditta privata pugliese M.A.P.I.A. vince l’appalto sulla gestione dei canili comunali della Capitale, con una gara al ribasso che mette in pericolo lavoratori e animali. Oltre la metà dei dipendenti rischia il posto di lavoro. Insorgono le associazioni animaliste e si presentano interrogazioni parlamentari. Da ieri sera i lavoratori hanno occupato il canile Muratella