ALL IN! Chiamata alle Arti 2014 – Day 4

Ghigliottina è media partner del progetto Under25 di Dominio Pubblico Teatro, dal 14 al 18 aprile al Teatro dell’Orologio e al Teatro Argot di Roma. Ecco il programma della quarta giornata

logo_allinMuseo di Roma in Trastevere

ore 16: Corti Cinematografici
La libera paura. regia di Mohammad Baghi. Il lavoro è uno studio sullo sguardo delle persone e il loro modo di reagire all’inaspettato. La prima volta che s’incontra un’ emozione, una persona o un’ esperienza si prova “paura”, un sentimento incontrollabile ed inconscio che si consuma in pochi attimi.

La terra dei fuochi. regia di Ivan Marangio; direttore della fotografia Nando Spiezia. Cortometraggio no profit sulla terra dei fuochi.

The Pipe maker. regia di Fabrizio Mancini; colonna sonora originale di Fabio Bruselles.
Corto-documentario su un artigiano di Civitavecchia che produce a mano pipe in radica. Gianni Richichi fa questo lavoro da quando è bambino, ancora gli piace farlo perché, nonostante l’artigianato sia oggi un mercato in discesa, la passione continua a sostenerlo.

Time to run. Collettivo Momos Group; regia di Pierluigi Braca; con Valerio Di Nardo, Martina Querini.
Il “visual tale” nasce dalla scoperta del brano omonimo del compositore inglese Dexter Britain e, coerentemente all’atmosfera evocativa e favolistica del brano, racconta un viaggio a metà tra il sogno e il ricordo attraverso spazi ricchi di memorie. Il filo conduttore del progetto è la ricerca di misteriosi oggetti che guidano due ragazzi legati da un legame di sangue attraverso un percorso a ritroso nel tempo, che porterà i due a riscoprire un luogo a lungo sopito nei loro stessi ricordi.

Ultimo valzer. regiadi Cristiano Di Nicola; con Renzo Rossellini, Martina Giovanetti; musiche originali di Federico Cianciaruso. Un anziano violinista richiama alla memoria il primo amore sulle note del suo “ultimo valzer”.

Vox Populi. regiadi Gian Marco Pezzoli. Agli inizi del 2013 quattro giovani ragazzi, stanchi della società dei media, dell’ignoranza televisiva, della manipolazione delle immagini, compiono un vero e proprio attacco contro il sistema televisivo: oscurano il segnale e per circa un giorno trasmettono programmi di loro ideazione.

ore 18: Live Musicale
Samuele Telari, fisarmonica. Ripropone in una nuova veste grandi classici della tradizione musicale europea e nuovi lavori scritti appositamente per questo strumento.

Teatro Argot Studio

ore 19: Aperitivo con presentazione Arti Figurative
Giuseppe D’Emilio, illustratore. La sua opera è tesa ad una ricerca di semplificazione della linea e alla stesura del colore in modo piatto e omogeneo. I personaggi rappresentati attraverso stilemi semplici, sono spesso persone reali.

ore 19.30: Live Musicale
Lotus Syndrome, rockband ternana nata dalle ceneri degli Hedcoxx. Si sono cuciti un abito dalle trame post-grunge e alternative.

Teatro Orologio

ore 21 e 22.30: Spettacoli Teatrali
Cùntami. regia di Annarita Colucci; con Annarita Gullaci, Agnese Fallongo, Pamela Vicari, Alessandro DeFeo, Francesco Gori, Adriano Dossi.
Il viaggio di formazione e di conoscenza di un uomo che, caduto in  un sogno, o forse in un incubo, cammina all’interno di un mondo parallelo, quello delle favole che abbiamo letto da bambini, ma che ci appaiono diversi, quasi una sorta di “terra di  mezzo”, consumata dal tempo e dall’uomo.

Pinne. regia di Lucrezia Lanza; con Giacomo Bottoni e Giulio Neglia.
Pinne è un atto unico sulla simbolica fuga di due galeotti da una nave carcere in un mondo dell’assurdo. Ben e Gian cercando le porte d’uscita verso un mare infinito, si imbattono in una Voce che li guida in un percorso pieno di scelte ed attese. Questo virtuale mondo dell’evasione trasforma il surreale in tangibile diventando una sorta di videogames. Per terminare la partita verso una libertà tutta da inventare i nostri protagonisti avranno bisogno dell’aiuto degli spettatori. L’unico spettacolo dove sarà richiesto al pubblico di tenere i cellulari accessi.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: