Il MNAF mette in mostra Guy Bourdin

Il fotografo che ha rivoluzionato la rappresentazione della moda

di Giorgia Braico

fonte immagine: mnaf.it

fonte immagine: mnaf.it

Il Museo Nazionale Alinari della Fotografia di Firenze presenta, dal 10 gennaio al 10 marzo 2013, una mostra dedicata al grande fotografo di moda Guy Bourdin, scomparso nel 1991.

Controverso e avanguardista, Bourdin è stato uno degli artisti più singolari ed interessanti del ‘900. Allievo di Man Ray ed ammiratore della libertà espressiva di surrealisti del calibro di Magritte, Balthus, Buñuel, il fotografo francese ha sicuramente influenzato il modo di rappresentare la moda nei decenni a seguire.

Alla fine degli anni ’70 fu il primo, infatti, ad utilizzare uno stile provocatorio e scioccante in questo campo, con temi come la vita e la morte, la sessualità e la ricerca della bellezza, facendone risaltare i lati più ambigui, irrazionali ed assurdi. Ha lavorato per Vogue, e numerosi importanti stilisti tra cui Versace, Ferrè, Ungaro, Lancetti.

Caratterizzato da una personalità complessa, Bourdin non amava promuoversi né conservare le proprie opere, rifiutando mostre e la pubblicazione di libri, che, infatti, fecero la loro comparsa una decina d’anni dopo la sua morte.

Fortunatamente, il suo lavoro è rimasto intatto,e sarà visibile nella mostra Guy Bourdin. A message for you, organizzata dalla Fratelli Alinari – Fondazione per la storia della Fotografia in collaborazione con Samuel Bourdin (il figlio del fotografo), Nicolle Meyer (la sua musa) e Shelly Verthime (curatrice del progetto).

L’evento riguarda principalmente il meglio della produzione di Bourdin negli anni ’70, in cui rappresentò, attraverso l’obiettivo, i cambiamenti sociali dell’epoca: dalla liberazione sessuale al capitalismo, l’esplosione dei mass-media ed il consumismo più sfrenato.

fonte immagine: eyesurfing.blogspot.com

fonte immagine: eyesurfing.blogspot.com

Una raccolta di 75 stampe, tra campagne famose e scatti inediti, che accompagnano una proiezione di 150 immagini di polaroid, testi, appunti e negativi dell’artista, oltre ad un catalogo rappresentativo della mostra in questione.

L’evento è stato inserito nelle manifestazioni di Pitti Immagine Uomo 83”.

“Guy Bourdin. A message for you”

MNAF Museo Nazionale Alinari della Fotografia

P.zza Santa Maria Novella, 14 – Firenze

Dal 10 gennaio al 13 marzo 2013

Orario: tutti i giorni 10.00 – 18.30. Mercoledì chiuso

 

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: