Taggato: Londra

vaiolo 0

Come nasce il vaccino

Cos’è un vaccino? Qual è la sua storia? Su Ghigliottina un ciclo di articoli dedicati a una delle più importanti scoperte mediche di sempre

Midnight city (Milano, © Sergio Basilio | Ghigliottina) 0

Milano e i figli del Melting Pot

Chi arriva a Milano oggi, dopo l’EXPO del 2015, trova una città nuova, moderna, aperta; una città che ha fatto dell’interculturalità la sua linfa vitale, un miscuglio di gente proveniente da tutto il mondo, nuovo motore di questa big city dai colori vivaci che offre lavoro, divertimento, arte

0

David Bowie is… wow!

Alla corte del Duca Bianco. Al MAMbo di Bologna la mostra su David Bowie famosa in tutta il mondo, in un labirinto di citazioni, musica, teatro, allusioni e sorprese

0

“War, Capitalism & Liberty”, l’omaggio romano a Banksy

Fino al 4 settembre la Fondazione Terzo Pilastro mette in mostra a Palazzo Cipolla più di cento stampe dei più grandi capolavori del writer inglese Banksy. Un’esposizione molto ricca, ma non totalmente riuscita, a dimostrare che canonizzare la ribellione è sempre un salto molto arduo di Gloria Frezza su Twitter @lavanagloria Nascondere la propria identità, in un’epoca nella quale persino i segreti più impensabili sembrano a portata di mano, ritorna ad essere un elemento che fa la differenza nella fama...

0

Su e giù per le scale di Monica Dickens

Per la prima volta è tradotto in Italia “Su e giù per le scale” di Monica Dickens: le avventure di una giovane dell’alta borghesia inglese decisa a sperimentare la vita “vera” dalle cucine dei ricchi, suoi pari, presso i quali prende servizio spacciandosi come cuoca tuttofare

A Roma la mostra di James Tissot, il pittore della Belle Époque 0

A Roma la mostra di James Tissot, il pittore della Belle Époque

Fino al 21 febbraio al Chiostro del Bramante di Roma i meravigliosi dipinti di James Tissot. Pittore esteta e profondo conoscitore dell’alta società parigina, si delinea in nove tappe il suo percorso di artista. Una mostra imperdibile che proietta totalmente lo spettatore tra i balli e le feste della Parigi ottocentesca