Giorgio Poi inaugura la stagione musicale del Villa Ada Festival 2022

La prima data del Villa Ada Festival A a fatica ma si riprende grazie ai suoi artisti.

Finalmente è partito il Villa Ada Festival 2022 (VAF22) e siamo andati al primo concerto dei tanti offerti dall’organizzazione di quest’anno.
Edizione partita un po’ a fatica a causa dei lavori non completi dell’area ed infatti l’ingresso alla zona free previsto per le 18:00 è stato posticipato fino alle 20:20.

Ad accendere per primo gli amplificatori del palco del VAF22 è stato Giorgio Poi con l’apertura di Amalfitano.
Quest’ultimo, ex voce dei Joe Victor, ha presentato per la prima volta il suo nuovo album solista Il disco di Palermo che contiene il singolo Estate Capodanno presente anche nella serie Netflix Summertime.

Il palco di quest’anno presenta una sorta di struttura ad igloo che avvolge il palcoscenico e come background un ledwall sfortunatamente non funzionante, cosa che è dispiaciuta sia a noi che a Giorgio Poi.
Fortunatamente però questo inconveniente non ha impedito al cantautore di creare l’atmosfera ed il feeling giusto con il pubblico.
Già dal primo brano Gommapiuma, titolo anche dell’ultimo album di Giorgio Poi, l’artista si presenta sul palco con un sax soprano e inizia così una sorta di overture a quello che si stava prospettando un live di un certo livello.

Livello mantenuto per tutta la durata del concerto, timido forse con i fan ma generoso per quello che riguardava l’ingrediente principale, la musica.
Con 3 album all’attivo, l’artista nato a Novara, ha saputo ben bilanciare la scaletta posizionando le canzoni in modo che il live avesse un senso anche a livello e armonico e ritmico. Sarà l’esperienza internazionale maturata dall’artista, una su tutte il suo trasferimento a Londra dove si diploma in chitarra jazz, ma Giorgio Poi spicca sicuramente nel mare di indie italiano che ormai troppo spesso copia se stesso in un loop infinito.
Il live termina con 3 canzoni che possiamo considerare più un post scriptum che un bis del concerto,Ossesso che è il nuovo singolo uscito l’01/06/2022, Moaiche chiude l’ultimo album e Giorni Felici dove canta

Ma dedicami un’ora dei tuo giorni felici
Di quelli che si contano
Di quelli in cui sorridi

e noi siamo stati ben felici di aver dedicato più di un’ora alla sua musica e vi consigliamo di fare lo stesso, non ve ne pentirete.

Giorgio Poi live @ Villa Ada
« di 29 »

Di seguito la scaletta del concerto:

Gommapiuma

Barzellette

I Pomeriggi / Erica Cuore ad Elica

Rococò

Vestito Bianco

Vinavil

La Musica Italiana

Supermercato / Napoleone / Stella

Paracadute

Acqua Minerale

Niente di Strano

Solo Per Gioco

Tubature

Bis

Ossesso

Moai

Giorni Felici

Articolo di Dario Patti

Foto di Marta Bandino

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Preference Center

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: