Primo Maggio 2018: le parole degli emergenti

Nel backstage del concertone di Piazza San Giovanni abbiamo raccolto le parole degli “emergenti” di questo concertone: Erio, La Municipàl e Zuin finalisti di #1MNext e Giorgio Baldari vincitore del contest musicale #buonmotivo di Anas

La Municipàl
©Francesca Romana Abbonato | Ghigliottina

Un concerto del Primo maggio con un cast di artisti che ha pescato principalmente dall’universo indipendente italiano. L’emozione della prima volta è stata grande, per molti, ma in particolar modo per chi su quel palco è arrivato con il tentativo di conquistare il favore di pubblico e giuria per il contest #1MNext.

La cosa certa è che per queste band e per questi ragazzi rappresenta una importantissima vetrina dove farsi conoscere ed apprezzare.

Chi l’ha spuntata è stata La Municipàl, band pugliese che ha vinto il contest e si è aggiudicata anche il premio SIAE. Un messaggio importante quello che hanno raccontato ai nostri microfoni nell’area stampa.

Sicuramente avrà catturato l’attenzione del pubblico e della giuria per il suo look particolare oltre che per la sua forte dote vocale. Ci ha raccontato il motivo della scelta di questo suo look e del percorso che lo ha portato tra i finalisti del contest.

Un’emozione ben riconoscibile nelle sue parole, Zuin appena sceso dal palco ha fatto fatica a rendersene conto.

Non sarà lo stesso contest, ma rimane una bella prima volta per un cantautore emergente. Giorgio Baldari, vincitore del contest #buonmotivo organizzato da Anas. Un bel messaggio quello ne La strada è di tutti che ha come tema centrale la sicurezza stradale.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: