Taggato: Pd

pd 0

Il PD è morto

Sonora come una sberla, la sconfitta del PD era nell’aria da tempo, ma analisti e politologi puntavano ad un bacino attorno al 20-21% delle preferenze: il 18 è un vero disastro. Un risultato così negativo non si registrava dal 1948

povertà 0

Hai detto povertà? Io ho la soluzione

Secondo l’Istat sono 4,7 milioni gli italiani che vivono in uno stato di povertà assoluta. Dopo anni di promesse e tentativi, nel 2017 l’Italia si è dotata di un primo strumento di contrasto. Ma la corsa al voto ci sta riservando altre novità

Da sinistra: Nello Musumeci, neo presidente della Sivilia, Matteo Salvini. Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi. (fonte immagine: corriere.it) 0

Sicilia, c’è chi vince (poco) e chi perde (tanto)

Geometrie variabili e nuovi esperimenti politici: la Sicilia laboratorio per le prossime elezioni politiche? E allora che venga detto: anche la sinistra italiana è stata infettata dal virus che già ha tramortito quelle europee. Ma non lo si vuole ammettere

Il presidente del Senato, Pietro Grassom alla festa di MDP. (fonte immagine: quotidiano.net) 0

Pietro Grasso leader di MDP? I numeri ci sono

Il presidente del Senato Pietro Grasso lascia il gruppo PD dopo le polemiche sulla nuova legge elettorale e per lui si apre la strada della candidatura a Presidente del Consiglio più a sinistra della sinistra. I fatti e i numeri

I candidati alle elezioni regionali in Sicilia 0

Della Sicilia et altre maraviglie politiche

A meno di due mesi dalle elezioni in Sicilia finalmente gli elettori sono a conoscenza dei nomi che si contenderanno la guida della bella isola. Vecchi e nuovi volti hanno rallegrato la torrida estate ma gli stessi siciliani non hanno ben inteso se il voto del prossimo 5 novembre avrà rilevanza nazionale o no

Partito personale sì o partito personale no: questo è il dilemma 0

Partito personale sì o partito personale no: questo è il dilemma

Dopo più di vent’anni e diversi colori politici, il modello del Partito personale sembra destinato ad andare in pensione. Al suo posto, la tanto elogiata democrazia partecipata e rappresentativa. Il fascino per l’Uomo forte al comando, però, sembra intramontabile

0

L’Italia, tra riforme e corruzione

Dopo un affossamento della norma prevista dal Governo lo scorso mese, con un emendamento torna una nuova sanatoria sul contante. Di questo e di riforma costituzionale abbiamo parlato con Giovanni Paglia, deputato di Sinistra Italiana e membro della commissione Finanze

1

Il Referendum costituzionale non è un “Renzirendum”

La politicizzazione del referendum del prossimo 4 dicembre rischia di impoverire il significato di un momento nel quale gli italiani non saranno chiamati alle urne per decidere del destino del governo, ma per dire “Sì” o “No” a precise modifiche costituzionali

0

Il “caos calmo” della politica italiana

Mentre i grillini cercano faticosamente di riemergere dalle sabbie mobili capitoline, la politica italiana sembra versare in un pericoloso stato di “morte apparente”. Una breve panoramica sull’attuale momento che sta vivendo il nostro Paese