MotoGP: Fabio Quartararo vince ad Assen ed allunga in classifica piloti

Il pilota francese della Yamaha ottiene il quarto successo stagionale ed è sempre più leader del mondiale. Sul podio Maverick Viñales e Joan Mir.

Si è concluso con una pronosticabile doppietta Yamaha il fine settimana della MotoGP nel circuito olandese di Assen. Già dalle prove libere il team giapponese dimostrava di avere un passo molto veloce e così è stato anche in gara. A tagliare il traguardo davanti a tutti per la quarta volta in stagione è stato Fabio Quartararo, seguito sul podio dal compagno di squadra Maverick Viñales e dalla Suzuki di Joan Mir. Grazie a questa vittoria il pilota francese continua ad allungare in vetta alla classifica piloti portandosi a +34 punti dal suo diretto inseguitore Johann Zarco del team Pramac Racing, che ha chiuso al quarto posto in gara.

Il pilota con il numero 20 quest’anno sembra aver raggiunto una maggiore maturità rispetto al passato nella guida della moto e nella gestione delle energie. La costanza nel portare sempre a termine le gare e conquistare spesso il podio è la chiave del suo successo e della sua forza ed è la qualità che in questa stagione lo elegge di diritto come favorito per la vittoria finale. In Olanda invece ha illuso la partenza sprint della Ducati di Francesco Bagnaia che è riuscito a lottare solo 7 giri per le prime posizioni, poi si è dovuto arrendere allo strapotere della Yamaha e ha commesso un errore che gli è costato un long lap penalty ed il sesto posto finale. Male il compagno di squadra Jack Miller, che ha dovuto alzare bandiera bianca dopo una caduta e un successivo problema alla moto segnalato dalla direzione di gara e Valentino Rossi, anche lui protagonista di una brutta caduta alla curva sette. Solo settimo posto invece per Marc Marquez con la sua Honda, che è tornata fare un po’ più fatica rispetto alla grande vittoria di una settimana fa al Sachsenring (ne abbiamo parlato qui).

In Moto2 altra doppietta per il team KTM Ajo, questa volta però è lo spagnolo Raul Fernandez a festeggiare una vittoria in fuga davanti al leader iridato della categoria Remy Gardner. Terzo posto per Augusto Fernandez (Marc VDS Racing Team) davanti al compagno di squadra Sam Lowes (mentre il primo degli italiani è Marco Bezzecchi (Sky Racing VR46) con il suo quinto posto. In Moto3 il podio di Assen parla quasi del tutto italiano con la vittoria del ventenne romano Dennis Foggia (Honda Leopard) e il terzo posto di Romano Fenati. Sul secondo gradino del podio è salito lo spagnolo Sergio Garcia mentre il leader del mondiale Pedro Acosta chiude al quarto posto dopo una grande rimonta dal fondo della griglia di partenza.

Il “Dutch GP” dunque lascia in eredità sempre più certezze per la corsa ai titoli delle varie categorie del motomondiale, avvicinando sempre di più i protagonisti alla “buca”, come ha sottolineato anche Fabio Quartararo con la sua simpatica esultanza in stile Golf.

ORDINE D’ARRIVO GP ASSEN (OLANDA)

1) Fabio Quartararo

2) Maverick Viñales

3) Joan Mir

4) Johann Zarco

5) Miguel Oliveira

6) Francesco Bagnaia

CLASSIFICA PILOTI

1) Fabio Quartararo – 156 punti

2) Johann Zarco – 122

3) Francesco Bagnaia – 109

CLASSIFICA TEAM

1) Yamaha – 251 punti

2) Ducati – 209

3) Ducati Pramac Racing – 149

Daniele Di Stefano

Immagine in copertina via twitter.com/AutomundoArg

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: