Basket, la Virtus Roma vince all’esordio: Fortitudo Bologna ko 81-76

Un’ottima Virtus Roma conquista i primi due punti della nuova Serie A battendo al Palazzo dello Sport una Fortitudo Bologna molto imprecisa

Roma vince e convince nella prima giornata di Serie A 2020-2021 vincendo per 81-76 contro la Fortitudo Bologna. Dopo un primo quarto combattuto la Virtus nei secondi 10’ cambia marcia piazzando un parziale di 14-2 guidata da un Hunt in grande spolvero e chiudendo la prima frazione sul + 12 con una tripla allo scadere di Beane.

Nel terzo quarto Bologna si fa pericolosamente sotto con Happ e Withers, autori di una buona prestazione, ma un eccellente Robinson tiene avanti di 4 i suoi con 13 punti di fila. Nell’ultimo quarto dopo primi minuti in cui Roma sembra in difficoltà Hunt e Robinson ricacciano inddietro la Fortitudo portandosi sul +9 e limitandosi a controllare il vantaggio negli ultimi minuti.

LA PARTITA – Primi minuti giocati punto a punto con un duello iniziale tra i due centri Happ e Hunt. Ottimo inizio del centro di Roma, una vera spina nel fianco per la difesa della Fortitudo per tutto il match. La prima a provare la fuga è Bologna con un parziale di 9-2 (18-12), ma i padroni di casa reagiscono subito e si rifanno sotto grazie alla tripla di Beane e ai canestri di Cervi, che allo scadere trova il pareggio con una schiacciata in tap in (20-20).

Il secondo quarto inizia con molti errori al tiro da parte di entrambe le squadre. Roma piazza un parziale di 8-0 con due triple consecutive di Wilson e con un Hunt in gran giornata (28-22); Withers però tiene a galla i suoi riportando con 6 punti la partita nuovamente in parità 30-30. La Virtus però firma un altro parziale di 14-2, che questa volta taglia le gambe agli ospiti, che crollano sotto i colpi del solito Hunt e Evans e con la tripla allo scadere di Bean dopo un ottimo movimento di palla che chiude la prima frazione sul 44-32.

Nel secondo tempo, dopo un inizio in cui Roma sembra poter gestire il vantaggio, rispondendo punto a punto (54-42), gli ospiti si rifanno sotto con i soliti Withers e Happ che riportano Bologna fino al -3 (54-51).

Nel momento di maggiore difficoltà sale in cattedra Robinson, che firma 13 punti consecutivi per Roma tenendola avanti di 2 all’inizio dell’ultimo quarto. Nella prima metà dell’ultima frazione la Virtus inizia con 3 palle perse consecutive, ma Bologna non riesce a sfruttare l’occasione continuando a sbagliare soprattutto da 3 (69-65). Ci pensano Hunt e Robinson a chiudere la partita portando Roma sul +9 a un minuto dalla fine. Nonostante qualche piccola disattenzione negli ultimi secondi la Virtus si porta a casa la vittoria per 81-76.

IL COMMENTO – Ottimo esordio in campionato per Roma, che contro ogni pronostico vince e soprattutto convince. Nonostante i pochi allenamenti con la squadra al completo sembra esserci già un’ottima intesa. Hunt e Robinson i migliori in campo apparsi in gran forma. Bologna invece è imprecisa per tutta la partita, con un Banks sottotono. Il prossimo match vede i capitolini impegnati in trasferta con Brindisi, contro cui proveranno a rifarsi dopo la brutta sconfitta in Supercoppa italiana.

Matteo Bandino

VIRTUS ROMA – FORTITUDO BOLOGNA 81-76 (20-20; 44-32; 64-60)

ROMA: Hunt 24, Baldasso 1, Evans 15, Beane 12, Robinson 19, Farley ne, Telesca ne, Biordi, Cervi 4, Wilson 6 All: Bucchi
BOLOGNA: Aradori 10, Fletcher 5, Withers 16, Happ 13, Fantinelli 16, Tote 7, Palumbo, Banks 9, Dellosto, Sabatini All: Sacchetti

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: