Week end in musica a Mantova

Nelle sedi storiche della città lombarda si rinnova per il secondo anno l’appuntamento con il Mantova Chamber Music Festival dal 30 maggio al 2 giugno 2014

di Silvia Cresci

mantova chamber music festivalLa prossima settimana quasi 200 artisti provenienti da tutta Europa daranno vita a Mantova a un week end tutto musicale. Per quattro giorni infatti, dal 30 maggio al 2 giugno, la città lombarda sarà sede del Mantova Chamber Music Festival, una rassegna che si terrà qui per il secondo anno consecutivo, dopo il grande successo della prima edizione del 2013.

La musica d’arte, quella classica, è sicuramente la protagonista assoluta del Festival, ideato dall’Orchestra da Camera di Mantova, che si propone al contempo anche di attirare l’attenzione sui principali luoghi d’arte e di cultura della città.

Per tale ragione, ai numerosi eventi musicali in programma si affiancheranno una serie di iniziative collaterali, tra cui workshop e visite guidate che dalle sedi del Festival si estenderanno all’intero centro storico mantovano, secondo percorsi non solo culturali, ma anche enogastronomici.

I concerti di musica da camera si terranno in vari luoghi, tutti a loro volta da scoprire sotto l’aspetto della storia dell’arte e dell’architettura che li caratterizza. Il Palazzo Ducale, la Rotonda di San Lorenzo, la Basilica di Santa Barbara e il Teatro Bibiena sono gli edifici storici che ospiteranno la rassegna e molti degli artisti si esibiranno più di una volta nell’arco del Festival, anche in sedi differenti.

I singoli eventi saranno distribuiti nell’arco dell’intera giornata e si spazierà dai progetti per le scuole, concentrati nell’arco della mattinata, ai concerti serali.

mantova chamber music festival_2Gli artisti internazionali si faranno interpreti di un ricco programma musicale che andrà a celebrare in prevalenza due artisti, Schubert e Bach, del quale si coglie l’occasione per celebrare anche i 300 anni dalla nascita.

Tra i nomi dei protagonisti troviamo i pianisti Lilya Zilberstein e Alexander Lonquich, il clarinettista Alessandro Carbonare e il violoncellista Enrico Bronzi.

La serata di apertura del Festival, quella di venerdì 30 maggio, vedrà esibirsi nelle diverse sale di Palazzo Ducale, il Quartetto Hermès, il Quintetto Spirito e Stefano Guarino, sulle note di Schubert, Cassadò, Mendelssohn-Bartholdy, Bach, Mozart e Taffanel.

La chiusura della manifestazione sarà invece al Teatro Bibiena, dove l’appuntamento da non perdere è direttamente con l’Orchestra da Camera di Mantova, che dedica a Mozart l’ultimo concerto di quest’edizione della rassegna.

Mantova Chamber Music Festival
dal 30 maggio al 2 giugno 2014
http://www.mantovachamber.com

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: