L’ “Operazione Husky” nelle foto di Phil Stern

In mostra ad Acireale lo sbarco degli americani in Sicilia nel 1943, visto attraverso gli scatti di Phil Stern 

di Silvia Cresci

fonte immagine: postazioneavanzata.com

fonte immagine: postazioneavanzata.com

Sono trascorsi esattamente 70 anni da quando, con l’Operazione Husky, gli americani sbarcarono in Sicilia nel 1943 e, in occasione di questa speciale ricorrenza, nella cittadina di Acireale, presso la Galleria del Credito Siciliano, vengono proposti al pubblico alcuni scatti dell’ampio reportage curato dal fotografo Phil Stern.

Phil Stern, oggi ultranovantenne, è uno dei fotografi più famosi al mondo. A renderlo celebre sono stati soprattutto i suoi innumerevoli scatti che sono andati a immortalare alcune stars di fama internazionale, personaggi come Marylin Monroe, Louis Armstrong, Ray Charles, Frank Sinatra, Alfred Hitchcock, Anita Eckberg e Liza Minnelli.

Nei primi anni Stern lavorò per qualche tempo a New York e poi a Los Angeles per il Friday west coast bureau, per proseguire successivamente la sua attività in qualità di freelance per diverse testate, tra cui il New York Times.

La sua carriera di fotografo fu segnata da una svolta piuttosto importante quando, nel 1942, venne chiamato dall’esercito, all’età di soli 20 anni, come specialista nel campo della fotografia. Nominato sergente, Stern fu inviato come fotografo di guerra prima in Nord Africa e poi in Sicilia, dove ebbe il compito di immortalare lo sbarco americano del 1943.

Maestro indiscusso della fotografia in bianco e nero, Phil Stern si dedicò al reportage di guerra con la stessa passione e professionalità che gli avevano permesso di farsi strada quando i suoi soggetti erano le stars.

Stern ha saputo raccontare quei momenti storici indirizzando su di essi uno sguardo a 360 gradi, non diretto soltanto alla guerra in corso, ma anche alla realtà della Sicilia dell’epoca. Ecco dunque che nelle sue fotografie ritroviamo immortalati persino i contadini del ragusano, immagini emblematiche della popolazione locale.

fonte immagine: arte.go.it

fonte immagine: arte.go.it

La mostra di Acireale consente così di ripercorrere le vicende della non facile Operazione Husky, avvicinandosi ad essa attraverso gli occhi di chi ebbe modo di vivere in prima persona quegli attimi di angoscia e di violenza che costarono la vita a migliaia di soldati.

Gli scatti di Stern scelti per essere esposti sono 70 e alcuni di questi corrispondono a fotogrammi che non erano mai stati stampati prima d’ora. Affianco ad essi, inoltre, troviamo altre 100 immagini dello sbarco, provenienti direttamente dagli archivi dell’Imperial War Museum di Londra.

“Phil Stern. Sicily 1943”

Acireale, Galleria Credito Siciliano

Dall’11 luglio all’8 settembre 2013

Orari: 18.00 – 21.30 da mercoledì a domenica

Ingresso gratuito

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: