Al Teatro Belli Che fine ha fatto Baby Jane?

Da ieri e fino al 30 marzo lo stabile romano ospita l’adattamento teatrale del film di Robert Aldrich

di Francesca Britti

fonte immagine: mentelocale.it

fonte immagine: mentelocale.it

Due sorelle, Blanche e Baby Jane, sono due ex star del cinema. La prima amata e riconosciuta nonostante il passare degli anni, la seconda bambina prodigio dimenticata da tutti. È facile che scatti la rivalità fra le due. In seguito ad un incidente, che tutti credono sia stato provocato da Baby Jane per gelosia, Blanche è costretta a vivere su una sedia a rotelle e, quindi, alle dipendenze della sorella alcolizzata, che ne combina di tutti i colori pur di vendicarsi della sua fama.

Ma Baby Jane non si dà per vinta e arruola un ragazzo per ricostruire la sua carriera. Nel frattempo segrega nella sua camera Blanche, licenziando anche la domestica Elvira pur di poter controllare la sorella con meticolosa cattiveria. L’attenzione che Baby Jane riserva a Blanche, infatti, è tutt’altro che amorevole e compassionevole. Basti pensare alle cene a base di canarino e topo cucinati al forno. Le urla di disgusto di Blanche e la risata malvagia di Baby Jane si propagano nella sala lasciando atterriti gli spettatori.

La rottura definitiva arriva quando Blanche, stanca delle angherie della sorella, cerca di scappare gettando nella disperazione Baby Jane. Quest’ultima decide allora di passare gli ultimi momenti con la sorella, ormai morente, sulla spiaggia come quando erano bambine. Sul suono della sirena della polizia cala il sipario.

Un sipario, in realtà, che non è mai esistito. Un telo reticolato fisso sul palco che, con un gioco di luci, appariva e scompariva introducendoci nella casa delle due sorelle. Nonostante lo spazio ristretto, come sottolineato nell’introduzione allo spettacolo dal regista Antonio Salines, l’ambiente ricreato ricorda quello del film. Un ambiente piccolo che ci rende quasi partecipi delle dinamiche familiari di Blanche e Baby Jane.

Protagoniste indiscusse dello spettacolo le due regine del palcoscenico, Sydne Rome e Francesca Bianco che sono perfettamente entrate nei loro rispettivi personaggi, Baby Jane e Blanche. La somiglianza con le attrici del film, Bette Davis e Joan Crawford, è quel tocco in più che completa una grande interpretazione, nonostante alcune imprecisioni.

Per celebrare questa anteprima mondiale in sala era presente la figlia di Robert Aldrich, , che diresse il film vincitore del Festival di Cannes nel 1963, accolta da un caloroso applauso.

Una storia di un’amicizia mancata per i sentimenti di invidia e competizione che regolano la vita dello star system. E non importa se a dover scansare dal gradino più alto del podio ci sia tua sorella.

“Che fine ha fatto Baby Jane?”

con Sydne Rome e Francesca Bianco

regia Antonio Salines

Teatro Belli, dal 26 febbraio al 30 marzo

Biglietti: Interi € 18,00 – Ridotti € 13,00

Orari: dal martedì al sabato ore 21.00 – domenica 17,30

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: