Scontri in Irlanda del Nord: a Derry muore una giornalista

La notte scorsa durante alcuni scontri tra manifestanti e polizia nella città di Derry ha perso la vita una reporter di 29 anni

Alta tensione in Irlanda del Nord, dove nella città di Derry, circa 100 km a est di Belfast, la scorsa notte ci sono stati dei violenti disordini tra dissidenti repubblicani e forze dell’ordine che hanno causato la morte della giornalista Lyra McKee, 29 anni, raggiunta da alcuni colpi d’arma da fuoco mentre seguiva gli scontri.

La polizia nordirlandese ha parlato da subito di un episodio riconducibile a un atto terroristico.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: