Sci, il trionfo di Sofia Goggia: sua la Coppa del Mondo di discesa

L’azzurra in Svezia conquista la Coppa del mondo di discesa libera ed è la prima italiana a vincerla dopo Isolde Kostner nel lontano 2002

sofia goggia

Sofia Goggia (fonte immagine: faceboo.com/rivista.sci)

Vincere è una dolcissima abitudine e Sofia Goggia non ha nessuna voglia di fermarsi: dopo l’Oro olimpico di PyeongChang solo poche settimane fa la bergamasca si ripete anche in Svezia ad Are in Coppa del Mondo. Prima delle gare finali la sciatrice azzurra aveva 233 punti di vantaggio sulla leggenda Lindsey Vonn.

La statunitense ha sì vinto, conquistando l’82° successo in carriera, ma Sofia è riuscita a starle dietro, seconda per soli 6 centesimi, mantenendo così tre punti di vantaggio (509 a 506) nella classifica finale di specialità.

Terza sul podio l’altra statunitense, Alice McKennis. Un trionfo più che un successo per la Goggia (per ritrovare risultati simili bisogna tornare a quella di Isolde Kostner nel 2001/2002), che fa bene allo sci italiano e che le toglie definitivamente di dosso la nomina di “futura campionessa” abituandola sempre più a quella dolcissima sensazione di vittoria.

LE PAROLE DI SOFIA GOGGIA – Ecco cosa ha detto la campionessa azzurra dopo la conquista della Coppa del mondo di discesa libera: “Un momento meraviglioso, un sogno che si avvera oggi. I giorni precedenti sono stati durissimi da vivere, la tensione è stata altissima. Ero distrutta, affaticatissima. Lindsey Vonn? Lei ha vinto la gara, ma io ho vinto la classifica generale: è un grandissimo onore gareggiare con lei, per me batterla alla fine di questa stagione è qualcosa di incredibile“.

Sergio Basilio

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: