Il buon esordio dell’Italia agli Europei U-21

Nel primo match del torneo polacco la squadra di Gigi Di Biagio regola 2-0 la Danimarca grazie alle reti di Pellegrini e Petagna. Mercoledì sfida alla Repubblica Ceca

di Andrea Pulcini
su Twitter @Purcins

(fonte immagine: ilbianconero.com)

È un’Italia Under 21 matura che sa soffrire per un tempo ma che quando è il momento, imprimendo il suo ritmo, sa diventare protagonista del match. È nata così la vittoria azzurra per 2-0 nel primo incontro degli azzurri nel gruppo C degli Europei di categoria contro la Danimarca.

Esordio azzurro in questo Europeo. Dopo il 2-0 con il quale la Germania ha battuto i pari età della Repubblica Ceca, le altre due squadre che compongono il Gruppo C, l’Italia è scesa in campo a Cracovia contro la Danimarca. La squadra guidata in panchina da Luigi Di Biagio ha giocato una buona partita. Dopo un primo tempo molto tattico nel quale le due squadre si sono studiate, nella ripresa ha impresso il suo ritmo al match riuscendo a segnare due reti e mettendo in mostra un buon gioco. La bella rete di Pellegrini può diventare la “cartolina” di questa avventura azzurra, mentre nella marcatura di Petagna a 5’ dalla fine e che ha chiuso la partita c’è la voglia e la volontà di non accontentarsi del risultato.

Il ritmo dell’incontro nella prima frazione è molto lento. Buona la prova di Berardi, opaca quella di Bernardeschi. Ma non c’è solo calcio giocato, a causa di contestazioni contro il portiere azzurro Donnarumma. Prima la scritta “Dollarumma” apparsa dietro la sua porta; poi, subito poco l’arbitro è costretto a fermare il gioco per permettere ai raccattapalle di raccogliere dei finti dollari lanciati dagli spalti. 

Nella ripresa l’Italia aumenta il ritmo e già nei primi 3 minuti l’attacco azzurro crea diversi problemi alla linea difensiva danese. Col passare del tempo la squadra diventa sempre più padrona del campo. I cambi saranno decisivi per decretare il risultato finale. Di Biagio toglie Benassi e Berardi, i giocatori che avevano speso di più, per inserire Grassi e Chiesa.

Ed è proprio il giocatore della Fiorentina che propizia l’azione del vantaggio. Il grandissimo goal di Pellegrini, in rovesciata, è frutto di un’azione corale terminata con Chiesa Jr., che mette una palla in mezzo sulla quale è lesto ad avventarsi con un gran gesto tecnico il centrocampista del Sassuolo.

L’unico pericolo alla porta azzurra arriva al 75’, ma Donnarumma compie una gran parata su Hjulsager, che ha provato a impensierire il portiere azzurro con un tiro a giro dal limite dell’area.

Singolare la storia che si cela dietro la marcatura che ha chiuso l’incontro: Petagna doveva uscire, Cerri era pronto a prenderne il posto ma il bomber atalantino in quei momenti si rende protagonista di due azioni pericolose culminate con la rete del 2-0, da rapinatore d’area di rigore che chiude l’incontro. Una soddisfazione doppia per il giocatore triestino, alla sua prima realizzazione con la maglia dell’Under 21.

La vittoria centrata contro la Danimarca è importante, ma sarà fondamentale rimanere concentrati. Tra due giorni, mercoledì 21 giugno ore 18 al Krakow Stadium i baby azzurri affronteranno la Repubblica Ceca. Sarà una sfida insidiosa, perché dopo il ko contro i tedeschi la squadra di Vítězslav Lavička sarà come uno spareggio. Viceversa vincere per l’Italia sarebbe importante per far sì che arrivino nel migliore dei modi alla partita contro la Germania del 24 giugno, il più concreto ostacolo tra gli azzurri e la semifinale.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. 22 Giugno 2017

    […] agli Europei Under-21 in Polonia. Dopo una prima gara convincente, giocata con pazienza e astuzia contro la Danimarca (successo per 2-0), l’approccio contro la Repubblica Ceca è stato completamente sbagliato; […]

  2. 25 Giugno 2017

    […] confronti della nazionale iberica. Partono con i favori del pronostico ma l’Italia vista contro Danimarca e Germania è una squadra che sa vender cara la pelle, che sa affrontare chiunque senza paura. La […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: