Tennis, Internazionali BNL d’Italia: inizia la sfida romana

Dal 10 al 17 maggio 72ª edizione degli Internazionali BNL d’Italia a Roma. Numeri e curiosità sul torneo del Foro Italico, che ospiterà i grandi del tennis e migliaia di appassionati

di Caterina Caparello

foto-italicoIl 5 maggio sono iniziate le pre-qualificazioni, mentre le qualificazioni vere e proprie per l’accesso al torneo si terranno sabato 9, dopodiché domenica si entrerà subito nel vivo della manifestazione con il primo turno maschile.

L’importanza degli Internazionali d’Italia sta nel far parte del circuito ATP World Tour Master 1000, la competizione tennistica che raggruppa i nove tornei più prestigiosi dopo i 4 Grand SlamAustralian Open, Roland Garros, Wimbledon e U.S Open – ovvero: Indian Wells (cemento), Miami (cemento), Montecarlo (terra rossa), Madrid (terra rossa), Roma (terra rossa), Rogers Cup (cemento9, Cincinnati (cemento), Shangai (cemento) e Parigi (cemento indoor).

Gli Internazionali di Roma costituiscono, assieme al seguente Roland Garros e al precedente Montecarlo, il cosiddetto Slam Rosso o Trittico Rosso”, cioè i tornei in terra rossa che avvengono in sequenza. Il torneo italiano iniziò nel 1930 a Milano con la vittoria di  Bill Tilden sul “Barone” italiano Uberto De Morpurgo, 5 anni dopo si disputò a Roma e da allora è rimasto nell’attuale Capitale.

La terra romana è stata calpestata da tutti i grandi del tennis: da Newcombe e Laver a Borg, da Pietrangeli a Panatta, da Sampras e Becker ed Agassi – la lista potrebbe essere infinita.

Anche nel femminile i nomi sono più che celebri: dalla prima giocatrice che vinse gli Internazionali, Lily de Alvarez, alla Bloomer continuando con Steffi Graf, la Sabatini e Monica Seles, senza dimenticare le grandi italiane quali Lea Pericoli, Laura Garrone, Silvia Farina e le nostre attuali Sara Errani, Francesca Schiavone, Roberta Vinci, Flavia Pennetta e Camila Giorgi.

Per quanto riguarda i record, il maggior numero di vittorie va a Rafa Nadal con 7 successi: 2005, 2006, 2007, 2009, 2010, 2012, 2013. Nadal detiene anche il record di vittorie consecutive, 3, dal 2005 al 2007.

Per le donne, la statunitense Chris Evert è quella che ha vinto di più con 5 successi: 1974, 1975, 1980, 1981, 1982, mentre il record di vittorie consecutive è della spagnola Conchita Martinez, capitano della squadra di Fed Cup iberica, con 4 vittorie consecutive: 1993, 1994, 1995, 1996.

Detentore del titolo del 2014 è Novak Djokovic, che è riuscito a battere Rafa Nadal 4-6 6-3 6-3. Il serbo ha vinto “solo” 3 titoli a Roma, il primo nel 2008 contro Wawrinka e gli ultimi 2 contro Nadal (2011 e 2014).

Nel torneo femminile del 2014 vinse Serena Williams sulla nostra Sara Errani 6-3 6-0 (ma l’azzurra si era infortunata). L’americana ha vinto in totale 3 volte gli Internazionali: nel 2002 contro la Henin, nel 2013 contro la Azaranka e nel 2014 appunto contro Sarita.

Ecco il programma degli Internazionali di Roma 2015: i sorteggi dei tabelloni maschile/femminile avverranno venerdì 8 maggioGli incontri di qualificazione del torneo maschile e femminile si disputano sabato 9 maggio e domenica 10 maggio dalle ore 10.

Da domenica 10 a venerdì 15 maggio, le partite dei tabelloni principali: gli incontri maschili cominciano domenica 10, quelli femminili lunedì 11 maggio e inizieranno alle ore 12 sul Campo Centrale, alle ore 11 al Grand Stand Arena, allo Stadio Nicola Pietrangeli e su tutti gli altri campi secondari (sessione pomeridiana). Alle ore 19.30 solo sul Campo Centrale (sessione serale).

Sabato 16 maggio semifinali: semifinali femminili dalle ore 12; prima semifinale maschile non prima delle ore 16; seconda semifinale maschile alle ore 20.

Domenica 17 maggio finali: finale femminile alle ore 13.30, finale maschile non prima delle ore 16.

Dirette Tv: Sky Sport trasmetterà l’intero programma del torneo tennistico, e per chi è interessato al solo torneo femminile si dovrà sintonizzare su SuperTennis (in chiaro). La diretta streaming sarà disponibile anche su Sky Go oppure su www.supertennis.tv per tutti gli altri.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: