Basket: grande attesa per la sfida Roma-Milano

Coach Calvani: “Soddisfatti dalla Final Eight, abbiamo più esperienza per affrontare l’Olimpia”. Live match del posticipo su twitter.com/ghigliottina 

di Paolo Sparro
Twitter: @PaoloSparro

virtus roma logoCABALA EA7In ballo c’è un una bella fetta di stagione. La sfida di domenica sera (ore 20, live match su twitter.com/ghigliottina) tra Acea Roma e EA7 Emporio Armani Milano è senza dubbio il big match della quarta giornata di ritorno. Le squadre distano appena due lunghezze e i meneghini, freschi di batosta in Coppa Italia, cercheranno immediato riscatto in campionato contro una diretta concorrente ai playoff. Si affrontano due compagini completamente diverse, nelle ambizioni e nell’umore, con la corazzata dell’Armani in netta ascesa. Le scarpette rosse cercano la quinta vittoria consecutiva per agganciare in classifica i capitolini. Inoltre sono imbattuti nelle ultime sette trasferte, così come coach Scariolo che vanta due successi in altrettanti precedenti contro Calvani.

CONFERENZA STAMPA – Nella conferenza prepartita Marco Calvani analizza il buon momento dei suoi dal punto di vista del rendimento: “La Coppa Italia è stata per noi un’esperienza positiva e inaspettata per quelle che erano le prospettive di inizio stagione. La vittoria con Cantù è un’aggiunta a quanto di buono già fatto. Con Varese, risultato a parte, posso essere assolutamente soddisfatto per la prestazione difensiva di alto livello. Siamo usciti contro la squadra che sta dominando il campionato”. Lo sguardo del coach della Virtus va alla partita di domani, “dai significati estremamente profondi. Oltre a quello che può essere il sentimento, per noi rappresenta un incontro un incontro da vincere per mettere 4 punti tra noi e Milano. Li affrontiamo con fiducia. Dobbiamo acquisire sempre più esperienza per accelerare il nostro processo di maturazione”.

Una battuta anche sugli avversari: “Affrontiamo una squadra che è uscita in malo modo dalla Coppa Italia, un trofeo che giocando in casa consideravano importante. Avremo di fronte una formazione determinata come tutte quelle che vengono qui a Roma”. Attenzione al ritorno al Palazzetto di Marques Green, che tra le fila di Avellino fece impazzire Roma. “Green ha dimostrato sapienza nel ruolo che occupa per gestire una squadra importante come Milano. Se devo scorrere i nomi tra possibile quintetto e panchina – dice Calvani –, vedo gente come Giachetti e Chiotti che non gioca mai. Per questo sarebbe riduttivo concentrarsi solo su un giocatore”.

Il coach dell’Acea ha parlato anche della condizione della squadra: Datome ha avuto qualche acciacco in settimana ma non dovrebbe influenzare il nostro piano tattico”. Poi su Jones, reduce dalla buona prestazione con Varese, chiosa: “Non ho crocifisso Bobby nelle prestazioni di basso profilo né lo esalto ora. Ha fatto quello che deve fare un giocatore delle sue qualità. Nel bilancio complessivo della sua stagione siamo ancora in credito verso di lui come società”.

NUOVO ACQUISTO – Sabato la Virtus ha ufficializzato l’acquisto dell’esterno somalo Faisal Jama Aden. Il giocatore, che possiede lo status Cotonou, ha segnato la scorsa settimana contro il Ruanda il record di punti (59) in una sola partita ufficiale tra nazionali. Il futuro numero 12 giallorosso è stato benedetto dal coach: “Avevamo Faisal già nel nostro mirino. Il 24 luglio avevo fatto un report estremamente positivo al gm Alberani, riferendomi alle sue qualità in considerazione della giovane età. Riteniamo che, dato che anche l’estate scorsa rientrava nell’ottica dei giocatori che volevamo firmare, sia un elemento che con le sue caratteristiche si sposa perfettamente con la squadra”. 

Positive anche le impressioni di Alberani più che mai convinto dell’utilità del tesseramento: Aden è un giocatore duttile, giovane e che pensiamo si possa inserire nel mosaico composto quest’estate. Lo avevamo seguito già in fase di allestimento della squadra e lo conosciamo abbastanza bene. Il suo atletismo e la sua freschezza saranno importanti per questo finale di stagione”. In estate Faisal era stato tagliato dai belgi del Leuven Bears per non aver passato le visite mediche.

Il giovane africano si è legato a Roma per quest’anno più opzione per la prossima stagione. Aden arriverà nella Capitale in questi giorni, in attesa del visto, forse lo vedremo in campo già il 24 febbraio a Caserta.

LE ALTRE – Di seguito gli altri incontri della quarta giornata di ritorno della Serie A Beko:

Sidigas Avellino – Vanoli Cremona;
Enel Brindisi – Pallacanestro Cantù;
Banco di Sardegna Sassari – Umana Reyer Venezia;
Cimberio Varese – Siae3 Bologna;
Angelico Biella – Trenkwalder Reggio Emilia;
Sutor Montegranaro – Juve Caserta;
Scavolini Banca Marche Pesaro – Montepaschi Siena (20/02, diretta La7d – Sportitalia 2)

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: