“Io mi fidavo”. Telefono Azzurro presenta un dossier nella Giornata Nazionale contro la Pedofilia

In occasione della Giornata Nazionale contro la Pedofilia, Telefono Azzurro ha pubblicato il dossier “Io mi fidavo. L’abuso sessuale può avere molte facce. Parliamone insieme”.

Sempre più minori coinvolti, spesso vittime di coetanei. Nel 2021, racconta Telefono Azzurro nel rapporto Io mi fidavo. L’abuso sessuale può avere molte facce. Parliamone insieme” di cui si è discusso questa mattina a Roma durante un incontro alla presenza tra gli altri di Ernesto Caffo, Presidente SOS – Il Telefono Azzurro Onlus, Roberto Fico, Presidente della Camera dei deputati, Luigi Di Maio, Ministro degli affari esteri e cooperazione internazionale, Elena Bonetti, Ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia, Carla Garlatti, Autorità Garante per l’Infanzia e l’adolescenza, e di Guido Scorza, Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.

La presenza online di materiale CSAM (Child Sexual Abuse Material) è aumentata del 64% rispetto al 2020, con il 97% dei casi riguardanti minori di sesso femminile. Materiali raffiguranti bambini e adolescenti in attività sessuali esplicite sono quasi duplicati, mentre i casi di Pedofilia e Abuso sessuale online gestiti da Telefono Azzurro sono quasi triplicati.

La Onlus ha redatto delle linee guida per i giovani, disponibili qui, il dossier “Io mi fidavo. L’abuso sessuale può avere molte facce. Parliamone insieme” è invece disponibile sul nostro sito.

 

(articolo a cura della redazione)

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: