MotoGP: Jack Miller trionfa sotto la pioggia di Le Mans

Il pilota australiano della Ducati concede il bis nel GP di Francia davanti a Zarco e Quartararo in una gara condizionata dal meteo.

Dopo il successo di Jerez, Jack “Thriller” Miller si prende nuovamente la scena e raddoppia nel GP di Francia vincendo la sua seconda gara consecutiva in stagione. Il pilota australiano della Ducati trionfa a Le Mans, dopo una gara condizionata dal meteo: dopo una prima parte con il cielo nuvoloso, la pioggia infatti costringe i piloti al cambio della moto, ma a fine gara il sole splende. Sul podio salgono Johann Zarco del Team Pramac Racing e la Yamaha di Fabio Quartararo che, con questo terzo posto, si riprende la vetta del motomondiale ai danni di Francesco Bagnaia che chiude al quarto posto dopo una super rimonta dalla sedicesima posizione. Ottimo quinto posto di Danilo Petrucci che si prende finalmente una soddisfazione sulla sua KTM; solo decima e undicesima le due Yamaha di Maverick Vinales e Valentino Rossi; cade Franco Morbidelli che riesce comunque a chiudere in ultima posizione; non terminano invece la gara Marc Marquez, Joan Mir e Alex Rins.

LA GARA

Come anticipato in precedenza, nel GP di Le Mans il tempo atmosferico ci ha regalato una gara ricca di colpi di scena. Dopo 5 giri sul circuito asciutto, in cui l’unica emozione è stata la caduta di Franco Morbidelli dopo un contatto con Valentino Rossi e Pol Espargarò, i piloti sono dovuti rientrare ai box per sostituire le moto a causa del diluvio che si abbatte improvvisamente sulla pista cambiando completamente le carte in tavola. Le due Ducati ufficiali di Miller e Bagnaia infatti vengono penalizzate al long lap per eccesso di velocità in pit lane, mentre le Suzuki di Joan Mir e Alex Rins e la Honda HRC di Marc Marquez scivolano sul bagnato e non riescono a concludere la corsa. Ne viene fuori un finale in cui il Sole e il vento asciugano la pista e le velocissime Desmosedici vanno a nozze portando al team punti importanti per il campionato. e un Fabio Quartararo che si accontenta di un buon terzo posto per riprendersi la leadership di una classifica piloti che si fa sempre più interessante.

In Moto2 vince con ampio margine lo spagnolo Raul Fernandes del Team Red Bull KTM Ajo che riduce ad una sola lunghezza il vantaggio in classifica piloti del compagno di squadra Remy Gardner (2° posto in gara). Terzo posto per Marco Bezzecchi (Team Sky Racing VR46) che rimane in corsa per il mondiale. In Moto3 il circuito bagnato regala grandi sorprese: Sergio Garcia (Aspar Team Gaviota) sale sul gradino più alto del podio davanti a Filip Salac (Rivacold Snipers Team) e Riccardo Rossi (BOE Skull Rider Facile Energy). Ottavo posto per il leader del mondiale Pedro Acosta.

ORDINE D’ARRIVO GP LE MANS (FRANCIA)

1) Jack Miller

2) Johann Zarco

3) Fabio Quartararo

4) Francesco Bagnaia

5) Danilo Petrucci

CLASSIFICA PILOTI

1) Fabio Quartararo – 80 punti

2) Francesco Bagnaia – 79

3) Johann Zarco – 68

CLASSIFICA TEAM

1) Ducati – 143 punti

2) Yamaha – 136

3) Pramac Racing – 86

Immagine in copertina via twitter.com/MotorsportWeek

Daniele Di Stefano

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: