Musica, presentato a Roma il progetto Faber Nostrum

Il progetto di cover dell’iconico Fabrizio De André è stato presentato al Mercato centrale di Roma

Il 30 aprile è stato presentato nella fantastica cornice del Mercato Centrale di Roma il nuovissimo progetto Faber Nostrum, il disco tributo a Fabrizio De André.

Riunire molti degli artisti della attuale scena indie italiana è assolutamente un progetto audace ed intrigante allo stesso tempo, così come raccontato durante la conferenza stampa da Dori Ghezzi, vedova del cantautore genovese, Massimo Bonelli, direttore di iCompany, e Stefano Patara, general manager di Sony.

Faber nostrum è un hub non è un disco, se ci saranno altri artisti che vorranno fare cover di Fabrizio noi saremo qui a produrre i pezzi”, ha detto durante la conferenza Stefano Patara. Molti sono stati gli artisti contattati non tutti se la sono sentita di confrontarsi con il mito di Faber, pensiero assolutamente comprensibile.

Fortuna però ci sono molti artisti della scena attuale che hanno voluto cimentarsi nel tentativo e hanno collaborato alla realizzazione tra questi citiamo: Colapesce, Willie Peyote, Ex-Otago, Zen Circus, Gazzelle.

La dimostrazione di questo progetto è che Fabrizio De André non va solamente idolatrato, ma può essere anche superato e rivisitato così come hanno fatto molti degli artisti presenti per disco. E così cover come il Bombarolo di Willie Peyote o Fiume sound creek dei Pinguini Tattici Nucleari assumono ancora più valore essendo delle vere e proprie rivisitazioni del pezzo in chiave originale.

Alla conferenza stampa è seguito un piccolo set acustico con alcuni degli artisti presenti nel disco e il piccolo set organizzato in collaborazione con Spotify ha visto succedersi sul palco Artù, Canova, Cimini, Colapesce, Ex-Otago, Fadi, La Municipal, Pinguini Tattici Nucleari, The leading guy e Zen Circus.

Per rivivere la conferenza stampa e i live vi lasciamo alla gallery a cura di Marta Bandino:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il progetto Faber Nostrum è interamente disponibile in digitale suSspotify, una scelta maturata dopo attente analisi che hanno visto i brani di Fabrizio De André tra i più ascoltati in streaming e soprattutto dai giovanissimi.

Cristiano Tofani

 

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: