Virtus Roma, successo Capitale: Eurobasket sconfitta 81-76

L’autorità di Moore e la forza di Sims: la Virtus Roma fa sua la stracittadina con l’Eurobasket e coglie la seconda vittoria consecutiva

©Marta Bandino | Ghigliottina

Successo della Virtus Roma nel turno infrasettimanale della Serie A2 Ovest, con i ragazzi di Piero Bucchi che superano i concittadini dell’Eurobasket per 81-76 e si issano a quota 6 punti in classifica. Dopo un inizio stentato, è Moore ad indicare la strada ai suoi, coadiuvato alla distanza da un roccioso Sims. La Virtus prova a dilagare ma nell’ultimo quarto i biancoblu tentano il ritorno: strada sbarrata dal canestro di Sandri. Altra vittoria e domenica interessantissimo scontro al vertice contro Latina.

LA PARTITA – La tripla di Hollis apre la gara, con la Virtus che si sblocca solo con Moore (4-3). I biancoblu sono molto più concreti e con Amici provano a staccare i rivali (6-14). Sono i liberi di Sandri a tenere a contatto i ragazzi di Bucchi, con il primo quarto che si chiude sul 12-14.

Un’altra tripla dell’Eurobasket, firmata Loschi, anche in apertura di secondo quarto: la Virtus fatica a carburare e con Zeisloft i biancoblu si issano sul 21-28. Ma dalla lunetta la squadra di Corbani spreca troppo ed a piccoli passi Moore e compagni iniziano a (ri)trovare confidenza con il canestro.

Un interminabile parziale di 15-1 della Virtus, concluso da una tripla di Moore, segna la seconda metà della frazione, con la stoppatona di Sims su Fall a chiudere il primo tempo sul 36-29.

Zeisloft ed Hollis dalla distanza riavvicinano l’Eurobasket in apertura di terzo quarto ma Moore e Sims forzano i ritmi ed iniziano a macinare punti, con Santiangeli a fare da collante (49-42). L’ultimo sussulto biancoblu della frazione è di Zeisloft, prima che il duo Moore-Sims provi a dilagare fino al 60-47 del 30’.

Il +12 firmato da Alibegovic in avvio di ultima frazione (62-50) illude la Virtus di aver già sbrigato la pratica Eurobasket, che con Loschi e Piazza macinano triple fino al -4 (63-59). Baldasso ridà ossigeno ai suoi, Amici risponde per i biancoblu ma Santiangeli prova a dare un nuovo colpo del k.o. alla squadra di Corbani (73-65).

Knock-out che sembra giungere definitivamente dopo la tripla di Moore del 76-69, se non fosse per quella di Infante che vale il -3 (77-74) ed accende gli ultimi secondi di gara. Nei quali prima Sandri, poi i liberi di Saccaggi, consegnano alla Virtus Roma il successo nella stracittadina per 81-76.

IL COMMENTO – Dopo un brutto primo quarto è stato il sussulto finale dell’Eurobasket a rendere più ostico il compito dei ragazzi di Bucchi, che ad un’opaca prima metà di gara rispondono nel terzo quarto travolgendo i biancoblu con i colpi di un letale Moore ed un solido Sims. L’impressione che si è avuta sulla mezzora è stata quella che di una squadra che con il “minimo” sforzo stesse per ottenere il massimo risultato, senza soluzione di continuità con la gara di Biella.

Ma questa Virtus ha dimostrato anche di saper soffrire e questo alimenta l’appetito per quando l’intesa di squadra sarà ancora più forte, magari riducendo i passaggi a vuoto.

©Marta Bandino | Ghigliottina

Dopo un primo quarto in apnea Sims dispensa una doppia doppia a cui si aggiungono quattro stoppate che traumatizzano gli avversari, mentre il ‘folletto’ Moore dà seguito al pazzesco ultimo quarto di Biella sciorinando un’altra prova maiuscola, con 29 punti a referto, tanta autorità sul parquet e cambi di direzione che ubriacano la difesa biancoblu.

Sandri e Saccaggi serrano i ranghi nella metà campo difensiva, mentre Alibegovic, chiamato agli straordinari a causa dell’assenza di Landi, cresce alla distanza e fa ben sperare per il prosieguo della stagione. Nel quale sarà imprescindibile anche l’apporto di quel Santiangeli che si dimostra tra gli esterni tricolore più duttili della categoria.

Domenica altro difficile test per la Virtus, sul campo di una lanciatissima Latina per la testa della classifica.

VIRTUS ROMA – EUROBASKET ROMA 81-76 (12-14; 36-29; 60-47)
VIRTUS ROMA: Spizzichino ne, Alibegovic 4, Lucarelli, Chessa 3, Moore 29, Sandri 8, Baldasso 3, Saccaggi 4, Landi ne, Sims 20, Matic ne, Santiangeli 10. All.: Bucchi.
EUROBASKET ROMA: Fall 15, Zeisloft 18, Santini ne, Rocchi ne, Fanti, Infante 3, Loschi 9, Cicchetti, Amici 17, Piazza 6, Toure, Hollis 8. All.: Corbani

Matteo Buccellato

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: