Volley, in Superlega Modena e Perugia prime. Bene anche Milano

Si confermano a punteggio pieno Modena e Perugia e tiene la scia Milano, che batte nel derby Monza. Rinviata Civitanova-Ravenna per la morte di un tifoso

Superlega: schiacciata di Abdel-Aziz Nimir contro Monza (fonte immagine: facebook.com/LegaVolleySerieA)

Superlega: schiacciata di Abdel-Aziz Nimir contro Monza (fonte immagine: facebook.com/LegaVolleySerieA)

Nella seconda giornata della Superlega di volley perentorie vittorie di Perugia e Modena, che superano col risultato di 3-0 rispettivamente Verona e Sora. Riscatto per Castellana Grotte, che batte 3-1 Latina e porta a casa i primi 3 punti stagionali. Vince anche Trento, che schianta Padova in trasferta e si mette in scia delle prime della classe.

Trionfa anche Piacenza contro una coriacea Vibo Valentia: i calabresi si arrendono solo al tie-break, mentre Milano dà seguito alla buona prestazione dell’esordio conquistando il derby con Monza per 3-1 grazie ad un grande Nimir Abdel-Aziz.

Il giocatore della Revivre dopo due turni di Superlega si conferma in testa alle statistiche: con 28 punti a referto è infatti lo schiacciatore-opposto olandese il miglior marcatore di giornata, seguito da Clevenot di Piacenza e da Nelli di Padova con 24. Chiude questo virtuale podio Filippo Lanza della Diatec Trentino.

Nimir è anche il miglior ace man di giornata, avendone messi a segno 6 contro i 3 di Urnaut della Diatec Trentino, di Schlott suo compagno a Milano e di Atanasijevic di Perugia.

Dopo 2 giornate Nimir è anche il Top scorer del campionato con 54 punti messi a segno, seguito da Clevenot di Piacenza a quota 41, da Filippo Lanza di Trento con 38 e da Nelli della Kione Padova con 37.

Non si è giocata invece Civitanova-Ravenna: poco prima del via uno degli spettatori è morto in tribuna in seguito ad un malore. Per onorare e rispettare questo decesso le due squadre hanno deciso di rinviare a data da destinarsi l’incontro.

La classifica della Superlega vede, dopo due giornate Perugia e Modena prime a punteggio pieno con 6 punti seguite da Milano con 5, poi Piacenza e Trento a 4 punti; 3 sono i punti conquistati da Civitanova, Monza e Castellana Grotte. 2 punti per Verona, 1 per Ravenna, Latina e Vibo Valentia, chiudono a 0 Padova e Sora.

E domani si ritorna già in campo per la 3ª giornata: in programma Modena-Monza, Piacenza-Perugia, Vibo Valentia-Padova, Ravenna-Trento e Sora-Latina. Il posticipo sarà Milano-Civitanova, che verrà giocata giovedì alle 20:30 con diretta su Rai Sport, mentre Castellana Grotte-Verona si disputerà il prossimo 13 dicembre.

Andrea Pulcini

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: