Superlega volley: subito bene Perugia e Lube. Trento ko in casa

Ieri è iniziata la Superlega di volley 2017/2018: subito vincenti Modena, Perugia e Civitanova. Sorprendente la sconfitta di Trento in casa contro Milano

Muro di Zaytsev (fonte immagine: facebook.com/pallavolopadova)

Muro di Zaytsev (fonte immagine: facebook.com/pallavolopadova)

La prima giornata della Superlega di volley, giocata ieri, sarà ricordata per alcune sorprese e delle gradite conferme.

Partiamo da Perugia, dove i padroni di casa della Sir Safety Conad, rispettando il pronostico, ha battuto con un netto 30 la Kioene Padova. I parziali (25-17 25-16 25-22) lasciano intendere una partita a senso unico per gli uomini di Lorenzo Bernardi.

Con lo stesso risultato la Azimut Modena si sbarazza in casa della BCC Castellana Grotte, mentre soffrono più del dovuto contro una sempre coriacea Tonno Callipo i campioni d’Italia in carica della Lube, che superano Vibo Valentia 31.

Risultato a sorpresa invece al PalaTrento, dove i padroni di casa della Diatec sono stati sempre sotto ed al tie-break sono stati sconfitti da un’ottima Revivre Milano. Si confermano dopo lo splendido campionato scorso Monza, che batte Sora per 31 e Verona, che vince 3-2 a Latina.

Buona la prova di Piacenza che si dimostra squadra solida e costante e batte all’esordio Ravenna.

Dando un occchio alle statistiche il miglior realizzatore di giornata è Nimir Abdel-Aziz di Milano, con 26 attacchi vincenti come Thomas Jaeschke di VeronaCinque gli ace da Taylor Sander della Lube, seguito da un terzetto composto da Sabbi di Modena, dal suo compagno di squadra Christenson e dal già citato AbdelAziz

Milano si conferma una buona squadra in questa prima giornata di Superlega anche coi numeri, visto che un suo giocatore, Matteo Piano, guida anche la classifica dei muri con 5 messi a segno, è seguito da Giannelli con 4 e da Zaytsev e Yosifov con 3.

La classifica vede Modena, Perugia, Monza e Civitanova prime con 3 punti, seguite da Verona, Milano e Piacenza a quota 2. Un punto lo hanno conquistato Trento e Latina. A quota 0 Vibo Valentia, Sora, Padova e Castellana Ggrotte.

Il prossimo turno in programma domenica 22 ottobre a partire dalle ore 18 vivrà di sfide interessanti come quella tra Verona e Perugia, PiacenzaVibo Valentia ed il derby meneghino tra Milano e Monza.

La Superlega è appena iniziata ma è un campionato che promette emozioni.

Andrea Pulcini

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: