Basket: Capo d’Orlando e Varese salve, ai piani alti vincono tutte

L’undicesima di ritorno della Serie A Beko premia Capo d’Orlando e Varese, che conquistano la salvezza. Le “big” vincono tutte, con Venezia e Reggio Emilia in lotta per il secondo posto. Bene Trento ed Avellino

di Giorgia Limiti

Christian Eyenga, migliore di giornata per punti e valutazione (fonte immagine: sportcafe24.com)

Christian Eyenga, migliore di giornata per punti e valutazione (fonte immagine: sportcafe24.com)

LA MATEMATICA SORRIDE A CAPO D’ORLANDO E VARESE – L’ennesima vittoria contro una delle “grandi” (dopo Sassari, Cantù e Venezia) regala all’Upea Capo d’Orlando la certezza matematica della salvezza nel massimo campionato di basket grazie ad un decisivo Tyrus Mc Gee con la tripla del sorpasso a 19 secondi dalla fine della partita. A farne le spese è stata questa volta, a sorpresa, l’Enel Brindisi, uscita sconfitta dal PalaFantozzi 66-65, regalando così alla Dolomiti Energia Trento, vittoriosa nella partita contro la Consultinvest Pesaro (77-65), il quinto posto solitario in classifica.

Finisce 84-80 la sfida tra l’Openjobmetis Varese e la Pasta Reggia Caserta, con Christian Eyenga che fa la voce grossa con 25 punti  e 29 di valutazione (migliore di giornata) e regala i due punti alla sua squadra, che mette così al sicuro la permanenza nella massima serie.

ULTIMI POSTI DISPONIBILI: LA CORSA VERSO I PLAY-OFF – Apertissima la corsa verso i play-off con 6 squadre (Cremona, Bologna, Pistoia, Cantù ed Avellino) in lotta per gli ultimi due posti utili. Importante vittoria per la Vanoli Cremona, che al PalaRadi hanno la meglio sulla Granarolo Bologna grazie ad un secondo quarto in cui concedono agli ospiti soltanto 9 punti. Determinante nell’economia della partita Luca Vitali, assolutamente in crescita in questa stagione e che chiude la sua partita con 11 punti e 20 di valutazione.

Cade invece la Giorgio Tesi Group Pistoia di coach Paolo Moretti, che non riesce ad uscire dal PalaDelMauro con i due punti in tasca. Finisce 73-69 con Green (15) e Banks (17) che si riscattano dopo la sconfitta di Roma. Quasi impossibile, ma non matematico, entrare nei play-off per i ragazzi di coach Fabrizio Frates che nella prossima giornata incontreranno il fanalino di coda Caserta.

Sconfitta annunciata per l’Acea Virtus Roma (77-56) contro i campioni in carica dell’EA7 Emporio Armani Milano. La squadra di Dalmonte prova a fermare i padroni di casa chiudendo il primo tempo sul -8, ma al rientro dagli spogliatoi Milano dilaga fino al +21 finale.  Se la sconfitta non pesa più di tanto dal punto di vista della classifica, sulla squadra capitolina cade però una tegola pesantissima: Bobby Jones sarà out per i prossimi 45 giorni a causa dell’operazione che dovrà per la frattura del metacarpo della mano sinistra, rimediata durante la partita.

Brutto ko per l’Acqua Vitasnella Cantù, che rimedia una sconfitta pesante in ottica play-off contro l’Umana Reyer Venezia (89-68) guidata da un Phil Goss in versione assistman (migliore della giornata con 8 assist). Agli uomini di Sacripanti non basta un Metta World Peace da 12 punti e 18 di valutazione. Continua invece il testa a testa per gli uomini di coach Recalcati con la Grissin Bon Reggio Emilia per la conquista del secondo posto. Interessante la prossima giornata con Cinciarini e compagni che andranno a Pistoia, mentre i lagunari riceveranno Trento, che nel corso del campionato, da bella sorpresa, è diventata sempre più una certezza. Mitchell e compagni metteranno a segno l’ennesimo colpaccio?

I RISULTATI
Capo d’Orlando – Brindisi 66-65
Trento – Pesaro 77-65
Milano – Roma 77-56
Venezia – Cantù 89-68
Cremona – Bologna 81-76
Varese – Caserta 84-80
Reggio Emilia – Sassari 74-66
Avellino – Pistoia 73-69

IL PROSSIMO TURNO
Venezia – Trento
Avellino – Caserta
Pistoia – Reggio EmiliaBologna – Pesaro
Roma – Brindisi
Sassari – Varese
Capo d’Orlando – Milano
Cantù – Cremona

CLASSIFICA
Milano 46, Reggio Emilia e Venezia 38; Sassari 34, Trento 32, Brindisi 30; Cremona e Bologna 24, Pistoia, Roma e Cantù 22, Avellino 20; Capo d’Orlando e Varese 18, Pesaro 14, Caserta 9.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: