Un Paese di poeti, santi e scommettitori: il gioco d’azzardo è la “terza impresa” italiana

Bingo, videopoker, scommesse sportive e “gratta e vinci”: in Italia spendiamo quasi 1.500 euro a testa per tentare la “fortuna”