Taggato: erdogan

Ankara, tra PKK e ISIS: cosa succede in Turchia? 0

Ankara, tra PKK e ISIS: cosa succede in Turchia?

Dopo l’attentato di Suruç la tregua tra autorità turche e il PKK si è definitivamente spezzata avviando una stagione di scontri, barricate ed insicurezza, mentre Ankara, ancora senza governo, bombarda contemporaneamente i curdi e l’ISIS

0

Guerra all’Isis: le implicazioni culturali e religiose di Ankara

In un conflitto come quello contro l’avanzata jihadista, la componente religiosa rappresenta l’ago della bilancia. Superando il facile binomio sunnismo/sciismo, la Turchia rimane senza dubbio il paese che nella guerra anti-Isis soffre maggiormente il contrasto tra sfera politica e sfera religiosa

1

La solitudine dei cittadini curdi

Mentre la coalizione internazionale è alla ricerca di un accordo unanime sul nome con cui battezzare l’operazione di attacco all’Isis, le bandiere dei combattenti integralisti sventolano sul territorio a nord della Siria. Il confine con la Turchia è frontiera di guerra

0

Ahmet Davutoglu, premier all’ombra del sultano

Si apre un nuovo ciclo politico in Turchia. Con il passaggio di Erdogan alla presidenza della Repubblica, il governo sarà guidato da Ahmet Davutoglu, ex ministro degli Esteri e braccio destro del suo predecessore

Turchia: le prossime sfide del sultano Erdogan 0

Turchia: le prossime sfide del sultano Erdogan

Il primo luglio l’AKP scioglierà le riserve attorno al suo possibile candidato alla presidenza. Vi sono pochi dubbi che sarà Erdogan a correre per le prime presidenziali a elezione diretta della storia della Turchia

La stretta morsa di Erdogan 2

La stretta morsa di Erdogan

Come uno scacchiere da gioco, proseguono strategie e tattiche politiche-militari del presidente turco. Dopo il blocco del social Twitter, l’instabile dibattito parlamentare e la crisi con la Siria di Assad fanno da sfondo alle prossime elezioni amministrative

Quando l’Oriente richiama Istanbul alle origini 0

Quando l’Oriente richiama Istanbul alle origini

La Turchia di Erdogan continua silenziosamente a ritagliarsi il suo spazio in un area geopolitica complessa ma promettente e proficua. Si guarda ad Oriente, si comprano armi dalla Cina e ci si connette con l’Asia facendo affari con il Giappone. Istanbul avanza