Mali, secondo colpo di stato in meno di un anno

I militari riconfermano il proprio ruolo di potere. Critiche le istituzioni internazionali, tiepida la popolazione.