Archeofest 2019 Metallurgica: Storie di Artigiani, Metalli e Tecniche


Nel weekend del 5/6/7 aprile la VI edizione di “Archeofest. Festival dell’Archeologia Sperimentale, a Roma, al Museo delle Civiltà – museo preistorico etnografico “Luigi Pigorini”. Tema di quest’anno: la Metallurgia e l’impatto che ha avuto sullo sviluppo della società

“L’uomo, senza l’argento ed oro, è come uccello senza piume, ché chi lo vuol prendere, sel prende, chi sel vuol mangiar, sel mangia”. Giordano Bruno

Archeofest, l’unico Festival di Archeologia Sperimentale con Rievocazioni Storiche del Centro-Sud Italia, arriva alla sua sesta edizione e sceglie di parlare della metallurgia.

L’uso dei metalli ha infatti partecipato in maniera significativa a modificare la struttura della società e i rapporti tra i membri al suo interno.
La lavorazione dei metalli ha generato nuove figure di lavoratori e artigiani; la distribuzione “diseguale” dei giacimenti metalliferi e la pluralità di competenze e conoscenze coinvolte nella catena operativa, imposero alle comunità di aprirsi all’esterno e creare un network ampio e dinamico sulle cui direttrici viaggiarono anche altre materie, prodotti e idee.

Insomma, le società si sono fatte più cosmopolite e nuovi ruoli sociali si sono sviluppati al loro interno, proprio grazie al lento apprendimento della lavorazione dei metalli e delle potenzialità di questi innovativi materiali.

Ideato e organizzato da Paleoes – EXTAD, anche quest’anno il festival sarà ospitato in un contesto d’eccezione: il Museo delle Civiltà – Museo Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”

Ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Paleoes – eXperimentalTech ArcheoDrome in collaborazione con il Museo delle Civiltà, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e l’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia, anche quest’anno il festival sarà ospitato in un contesto d’eccezione: il Museo delle Civiltà – Museo Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”.

Ghigliottina | Un Nuovo Taglio all’Informazione è media partner dell’evento.

Gli eventi di Archeofest 2019 – Metallurgica:

archeofest metallurgica

Archeofest 2019 si svilupperà su due piani paralleli, uno divulgativo, rivolto al grande pubblico di adulti e bambini, che punta a diffondere la conoscenza della storia dei popoli antichi, grazie a rievocazioni storiche, dimostrazioni sperimentali, laboratori, workshop e visite guidate.

Tra i laboratori/workshop sperimentali per adulti, menzioniamo quello di oreficeria antica, quello di tessitura e quello di pittura.

Per i bambini, laboratori di scrittura etrusca, di ceramica antica e di tessitura a pettine liccio.

Sabato 6 aprile, dalle 17.45 alle 21, si svolgerà “Wine Reception” una degustazione di prodotti enogastronomici del territorio.
Il tutto sarà accompagnato da un concerto di Handpan.

A questo link è scaricabile il Programma completo di laboratori e visite guidate

L’altro, invece, è dedicato agli “addetti ai lavori”: il convegno “Metallurgica. Storie di artigiani, metalli e acheofest gadget metallurgica 2019tecniche”, che si terrà tra venerdì 5 e sabato 6.
A partire da casi studio su contesti archeologici, con particolare attenzione agli aspetti sperimentali ed etnoarcheologici, e da ricerche demoetnoantropologiche su contesti italiani, europei ed extraeuropei, l’obiettivo del convegno è di fare emergere, insieme ai relatori e al pubblico presente, il contributo che l’introduzione della metallurgia – e delle attività ad essa connesse – ha dato nella trasformazione della società, nelle dinamiche interne e nei rapporti tra le diverse comunità.

Cos’è Archeofest?

Sperimentare è un ottimo metodo per comprendere ed imparare. Sperimentare la Storia, attraverso attività manuali e lo studio delle tecnologie antiche, ci consente di trasformarla da bagaglio nozionistico ad agire quotidiano.

L’obiettivo di Archeofest è proprio questo: aiutarci a riscoprire il mondo naturale in cui vivevano i nostri antenati, dal quale ricavavano il necessario per il vivere quotidiano, attraverso la messa in atto delle tecniche tradizionali di produzione di cibo, utensili, gioielli e strumenti musicali.
L’antica manualità, le antiche tecniche di lavorazione di ciò che la natura offriva ai popoli preistorici tornano alla luce e ci re-insegnano il giusto rapporto con la natura e con la nostra storia antica.

Per partecipare, è necessario registrarsi a a questo link.
Per info: www.paleoes.com scrivi@paleoes.com
Segreteria Organizzativa:
347 2207684 | 391 3283400

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: