Il teorema di Sheldon nato da “The Big Bang Theory”

I matematici Spicer e Pomerance definiscono il Teorema di Sheldon, per cui il 73 è «il Chuck Norris dei numeri»

GUARDANDO LA TV SI PUÒ IMPARARE – «Smettila subito di guardare la tv e vai a studiare. La tv non ti insegna nulla. Non imparerai mai niente vedendo i programmi della tv!». Quante volte da bambini i vostri genitori vi avranno detto questa frase? Innumerevoli, supponiamo. Ebbene carissimi genitori siete in errore. Infatti, guardare la tv può essere talvolta veramente un modo divertente per imparare qualcosa o approfondire lo studio di qualche tematica scientifica. Questo è quello che è successo negli Stati Uniti a Christopher Spicer, professore del Morningside College, Iowa e a Carl Pomerance, matematico specializzato nella teoria dei numeri al Dartmouth College, New Hampshire.

THE BIG BANG THEORY – Traendo spunto dalle osservazioni sul numero 73 (fatte in un episodio della fortunata serie americana), i due matematici statunitensi sono giunti alla formulazione del Teorema di Sheldon. Nel bel mezzo di una cena in casa, Sheldon Lee Cooper (Jim Parsons) – uno dei protagonisti della sitcom The Big Bang Theory – propone uno dei suoi tanti e fastidiosi rompicapi matematici ai suoi cari amici (nerd e geek come lui): Leonard Hofstadter (Johnny Galecki), Howard Wolowitz (Simon Helberg) e Raj Koothrappali (Kunal Nayyar).

IL CHUK NORRIS DEI NUMERI – L’enigma in questione è il seguente «Chi mi sa dire qual è il numero più completo? Vi avverto che la risposta esatta è solo una!». Il numero più completo è il 73. Le ragioni sono:

  • il 73 è un numero primo (ossia un intero positivo divisibile solamente per 1 e per sé stesso);
  • nell’elenco dei numeri primi il 73 occupa la 21a posizione;
  • l’inverso del 73 è il 37, anch’esso numero primo;
  • nell’elenco dei numeri primi il 37 occupa la 12a posizione (12, a sua volta, è l’inverso di 21, che rappresenta la posizione assunta dal 73 nella lista dei numeri primi);
  • il prodotto delle cifre che compongono il numero 73 (ossia 3 e 7) è 21, che corrisponde alla posizione assunta da tale numero nella lista dei primi;
  • nel sistema binario, il 73 diventa 1001001 che è un numero palindromo (ossia può esser letto indifferentemente da sinistra verso destra e viceversa).

Per tutte queste proprietà, Leonard (amico di Sheldon nella sitcom) definisce il 73 quale «il Chuck Norris di tutti i numeri».

IL TEOREMA DI SHELDON – Da questa puntata di “The Big Bang Theory”, Spicer e Pomerance hanno iniziato a lavorare arrivando a concludere che un numero primo di Sheldon non può esistere per interi maggiori di 1045. Pertanto, in un momento iniziale, i due matematici hanno affermano che il 73 è l’unico possibile numero primo di Sheldon (articolo pubblicato sull’American Mathematical Monthly). Nel 2015, infine, i due matematici enunciano il Teorema di Sheldon, la cui versione formale è stata pubblicata in Italia sulla sua pagina Facebook da Vincenzo Giordano, docente di matematica al Politecnico di Bari.

Francesco Ciavarella

Immagine di copertina via twitter.com/glitchFXgaming

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Preference Center

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: