Taggato: immigrazione

nuova zelanda 0

La Nuova Zelanda sarà più la stessa?

L’attacco terroristico in Nuova Zelanda incide profondamente sul senso di sicurezza e integrazione percepiti; fa riflettere sul ruolo dei media, dell’appartenenza a istituzioni anacronistiche, delle reti sociali e sul diffondersi della cultura del risentimento

decreto sicurezza 0

Il popolo senza testa. I morti in fondo al mare

Sulla necessità e sull’urgenza di un ribaltamento di prospettiva circa l’analisi dell’attuale situazione politica e ancor di più sociale, partendo dall’ultima tragedia nel Mediterraneo che ha visto la morte di 117 esseri umani e dallo sgombero del CARA di Castelnuovo di Porto

0

Donald Trump cancella Obama

Con l’avvento del tycoon, il partito repubblicano ha l’opportunità di ribaltare il sistema. A rischio diversi raggiungimenti dell’amministrazione Obama, riforma sanitaria in primis

0

Sempre più giovani, sempre più poveri

La denuncia di Save the Children: 26 milioni di bambini e ragazzi in Europa sono a rischio povertà. In Italia i più a rischio sono i figli di immigrati e genitori con difficoltà a trovare un lavoro fisso. Preoccupa anche la povertà educativa

2

Le ombre dell’accordo UE/Afghanistan sui rimpatri

Firmato lo scorso 2 ottobre a Bruxelles, il “Joint Way Forward Agreement” prevede che 80.000 afghani vengano rimpatriati, volontariamente o forzatamente. Una scelta che conferma la volontà di esternalizzare la gestione dell’immigrazione, ma l’Afghanistan è un paese sicuro?

1

Dieci domande sulla presidenza Trump

Contro ogni previsione, Donald Trump è stato eletto Presidente degli Stati Uniti. I Repubblicani hanno vinto anche la maggioranza al Congresso. Gli interrogativi a questo punto sono tantissimi: abbiamo selezionato 10 domande, provando a fornire qualche risposta