Nessuno è profeta in patria

L’ennesimo  tentativo di costituire un centro alternativo ai due poli si è dimostrato un flop: una manciata di senatori non bastano per decidere le sorti di un governo