Formula 1: lo spettacolare duello tra Verstappen e Leclerc a Jeddah

In Arabia Saudita il secondo gran premio dell’anno lo vince Verstappen di un soffio su Leclerc.

L’immagine dentro la quale si racchiude la lotta tra Max Verstappen e Charles Leclerc è quella nella quale, una volta tagliata la linea del traguardo i due si raggiungono e si scambiano cenni d’intesa. La tensione dello scorso anno tra il campione del mondo e Lewis Hamilton, ieri solo 10°,  sembra solo un lontano ricordo.

 

Mad Max Vince il Gran Premio di Arabia Saudita dopo una dura battaglia contro Leclerc basata tutta sulla tecnica e la strategia. Gli ultimi 7 giri sono stati al cardiopalma, così come lo erano quelli nei quali durante il GP del Bahrain questi due piloti hanno duellato. Unico momento “particolare” quando entrambi hanno inchiodato prima della linea bianca che delinea la zona DRS: in quel momento nessuno voleva concedere un vantaggio all’avversario.

Sarà una stagione lunga per le coronarie dei tifosi di Red Bull e Ferrari se i loro due alfieri continueranno a giocarsi vittorie così.

Per quanto riguarda gli altri, sfortunato Sergio Perez che partito molto bene dalla pole position, mentre era in testa è stato penalizzato dall’ingresso di una safety car che lo ha catapultato in quarta posizione. Consola la sua terza posizione ma ha da recriminare anche Carlos Sainz, che dopo la sua prima sosta è stato privato della possibilità di attaccare dopo la ripartenza Verstappen, cosa che non è avvenuta perché uno scambio di posizioni che avrebbe dovuto esserci con Perez è avvenuto dopo che la safety car è tornata ai box.

Buona gara per George Russell, che chiude 5°: questo risultato ha un valore maggiore pensando al fatto che il suo compagno di squadra, il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton ha faticato per centrare una 10ª posizione. La top ten si completa con la sesta posizione di Esteban Ocon (Alpine), poi Lando Norris (McLaren), Pierre Gasly (AlphaTauri), Kevin Magnussen (Haas) e appunto Lewis Hamilton.

Dopo questo back to back il circus della Formula1 tornerà l’8 aprile quando andrà in scena il Gran Premio d’Australia.

Andrea Pulcini

Immagine di copertina via twitter.com/F1Spazio

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: