La “Coalizione sociale” dichiara guerra a Matteo Renzi

Potrebbero interessarti anche...

3 risposte

  1. Andrea ha detto:

    Landini si muove in perfetto stile marxista-leninista-stalinista. Vuol far nascere una “cosa” nata morta dal momento che si rifà ad una ideologia nata 150 anni fa e morta e sepolta 50 anni fa. Chi potrebbe insegnare a Landini che “l’ideologia non fa crescere il riso”?

  2. fabrizio ha detto:

    l’italia è ai blocchi di partenza dei 100 mt,geppetto si sta allenando x i 5000 mt,non c’è partita,tutti i segnali sono di una partenza sprint che ci regalerà una crescita superiore al 3% ci gioco le p….e

  3. Aldo Cannavò ha detto:

    Penso che Landini consideri l’Italia ancora rimasta nelle condizioni del passato bum economico.Giustamente allora i sindacat si sono battuti per migliorare le condizioni dei lavoratori,considerando il benessere che allora godeva la nostra nazione.Ora incombe ancora la crisi economica e voler sostenere le conquiste operaie significa chiudere la possibilità di nuovo lavoro,poichè chi deve rischiare il suo capitale considera necessario farlo nelle giuste condizioni economiche generali.Opponendosi il Landini al programma di Renzi,basato giustamente sulla creazione delle condizioni necessarie per incoraggiare ad investire, creerà nuove difficoltà che danneggeranno la possibilità di far uscire l’ Italia dalla crisi, peggiorando l’occupazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, scrivi a ghigliottina.it@gmail.com. Cookie Law

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, scrivi a ghigliottina.it@gmail.com.

Chiudi