Fuga 2.0

Italia sempre più paese di “nuovi” emigrati: Londra rimane la meta preferita, ma il fenomeno cresce un po’ ovunque. Niente più “valigie di cartone”, lontani i tempi della “fuga dei cervelli”: chi espatria cerca possibilità difficili da ottenere in un paese divorato dalla recessione