Tennis, Lorenzo Sonego trionfa al Sardegna Open

L’azzurro non fallisce l’appuntamento con la vittoria alla prima finale ATP su terra rossa e si impone 2-6 7-6(5) 6-4 sul serbo Djere, vincitore nel 2020.

Una settimana fantastica per Lorenzo Sonego, che sulla terra rossa del Sardegna Open a Cagliari conquista il suo secondo titolo ATP in carriera battendo in finale il serbo Laslo Djere.

LA PARTITA

Inizio difficile per Sonego, che sbaglia tanto e Djere che vince agilmente il primo set per 6-2. Il secondo gioco comincia con il piglio giusto per l’italiano, che trova subito il break. Sul 4-1 per Sonego è il serbo a reagire questa volta, trovando il pareggio e portando il secondo set sul 6-6. Il tie-break è giocato punto a punto ma Sonego, grazie anche a gli errori gratuiti dell’avversario porta il match sull’1-1. Nel terzo e decisivo set esce fuori tutto il carattere che contraddistingue il tennista classe 1995, e dopo i primi game di studio è lui a trovare il break sul 2-2. Da li in poi, non senza qualche difficoltà, riesce a controllare il vantaggio, trionfando nel torneo di casa.

DA DOMANI N° 28 DEL MONDO

Come già ci ha dimostrato più volte in carriera, Lorenzo Sonego non molla mai. Oggi vince in finale contro Djere trovando così la prima vittoria sul rosso in un torneo ATP e il secondo titolo in carriera dopo il successo di Antalya in Turchia nel 2019. A Cagliari ha rimontato e vinto non solo in finale, ma anche nei quarti, conquistando il turno successivo battendo il tedesco Hanfman. Nell’ultimo atto invece l’italiano ha strappato il titolo a Djere, che non è riuscito a ripetersi dopo il successo dello scorso anno. Con la vittoria di oggi Lorenzo Sonego entra per la prima volta in carriera nei primi trenta del mondo: da domani l’azzurro sarà infatti 28° nel ranking ATP.

Per Sonego sorriso anche in doppio, grazie alla vittoria contro Simone Bolelli e Andres Molteni in coppia con Andrea Vavassori.

Matteo Bandino

Immagine di copertina via twitter.com/narcisi_rita

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: