Non è un paese per Saragat

L’esecutivo Letta si prepara alla riforme costituzionali, ma Rodotà già mette in guardia dal rischio “assalto alla Costituzione”