Non è un Paese per giornalisti

In meno di un mese, ben 6 i professionisti dell’informazione assassinati in Messico