I viaggi dell’orrore degli animali destinati al macello

Ogni anno l’Unione Europea esporta circa due milioni di animali destinandoli ai macelli del Medio Oriente, Nord Africa e Turchia. Viaggi dell’orrore e della morte documentati in un dossier dall’associazione CIWF che rivela tutti i retroscena di un’indagine sconcertante