L’ingiustizia corre sui binari: l’incubo dei pendolari e le peggiori linee ferroviarie

I pendolari italiani sono quasi tre milioni. I “viaggiatori quotidiani” sono un esercito che affronta ogni giorno malfunzionamenti di ogni genere e gravi ritardi sulle corse. Nessuno sembra volersi occupare dei loro problemi. L’unica sicurezza è pagare un conto salato per un “servizio” sempre più scadente