Brasile verso l’autoritarismo di Bolsonaro

Si deciderà al secondo turno il destino del Paese sudamericano: il candidato di estrema destra Jair Messias Bolsonaro è favorito su Fernando Haddad, erede di Lula