“Di Matteo non deve morire”

Il “capo dei capi” dal carcere ordina a Cosa Nostra di dare inizio a una nuova stagione stragista minacciando i PM Nino Di Matteo, Vittorio Teresi, Roberto Tartaglia e Francesco Del Bene, magistrati che con coraggio continuano la loro battaglia per la verità sulla “trattativa” e che per questo, ogni giorno di più, rischiano la vita