Autore: Silvia de Maglie

pd 0

Il PD è morto

Sonora come una sberla, la sconfitta del PD era nell’aria da tempo, ma analisti e politologi puntavano ad un bacino attorno al 20-21% delle preferenze: il 18 è un vero disastro. Un risultato così negativo non si registrava dal 1948

povertà 0

Hai detto povertà? Io ho la soluzione

Secondo l’Istat sono 4,7 milioni gli italiani che vivono in uno stato di povertà assoluta. Dopo anni di promesse e tentativi, nel 2017 l’Italia si è dotata di un primo strumento di contrasto. Ma la corsa al voto ci sta riservando altre novità

Da sinistra: Nello Musumeci, neo presidente della Sivilia, Matteo Salvini. Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi. (fonte immagine: corriere.it) 0

Sicilia, c’è chi vince (poco) e chi perde (tanto)

Geometrie variabili e nuovi esperimenti politici: la Sicilia laboratorio per le prossime elezioni politiche? E allora che venga detto: anche la sinistra italiana è stata infettata dal virus che già ha tramortito quelle europee. Ma non lo si vuole ammettere

Il presidente del Senato, Pietro Grassom alla festa di MDP. (fonte immagine: quotidiano.net) 0

Pietro Grasso leader di MDP? I numeri ci sono

Il presidente del Senato Pietro Grasso lascia il gruppo PD dopo le polemiche sulla nuova legge elettorale e per lui si apre la strada della candidatura a Presidente del Consiglio più a sinistra della sinistra. I fatti e i numeri

Bambini nati in Italia, ma non italiani. (fonte immagine: possibile.com) 0

Ius Soli, i perché dello sciopero della fame

Lo Ius Soli è fermo al Senato da troppo tempo e la legislatura sta volgendo al termine. Mondo della scuola e della politica hanno deciso di passarsi il testimone di un digiuno per tenere accesi i riflettori sull’importanza dell’approvazione di una legge per i diritti di tutti

Catalogna o Spagna 0

Vi spiego perché la Catalogna non diventerà uno Stato

A pochi giorni dal referendum per l’indipendenza della Catalogna, abbiamo chiesto al prof. Stefano Ceccanti, docente di Diritto Pubblico Comparato alla Sapienza Università di Roma ed ex senatore, se il progetto separatista catalano potrà trovare compimento e se è possibile aspettarsi un effetto contagio in altri Stati europei

Luigi Di Maio alla convention di Rimini 0

M5S, se un leader c’è non è Di Maio

Pochi giorni dopo il 10° anniversario del primo “Vaffa Day”, momento istitutivo del Movimento 5 Stelle, su di un pratone verde della bella Rimini è giunta una svolta epocale: Beppe Grillo non è più leader dei grillini (come occorrerà chiamarli adesso?)