Taiwan legalizza i matrimoni gay: è la prima volta in Asia

Il Parlamento del Paese insulare ha approvato le nozze tra persone dello stesso sesso a due anni dall’ok della Corte costituzionale

Per la prima volta uno Stato asiatico legalizza il matrimonio tra persone dello stesso sesso facendo cadere un tabù che ancora vigeva nel continente. Il Parlamento di Taiwan infatti ha approvato le nozze gay dopo un iter iniziato due anni fa grazie alla Corte costituzionale, che aveva già dato il suo ok.

Jennifer Lu, una delle coordinatrici del gruppo Marriage Equality Coalition Taiwan, intervistata dalla BBC si è detta “molto sorpresa ma anche molto contenta” della decisione presa dal Parlamento del Paese insulare.

Solo pochi mesi fa in un referendum i cittadini di Taiwan avevano bocciato la possibilità di matrimoni tra persone dello stesso sesso, ma i deputati, di fronte a una serie di ipotesi, hanno deciso per una via progressista.

(a cura della redazione)

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: