MotoGP: in Qatar vittoria “congelata” di Dovizioso

Andrea Dovizioso a Losail conquista in volata il Gran Premio del Qatar battendo sul traguardo Marc Marquez. Ma la gioia del pilota Ducati è frenata da un reclamo che ha “congelato” la sua vittoria
dovizioso

Andrea Dovizioso esulta per il trionfo in Qatar (immagine via Twitter)

Per analizzare bene il Gran Premio del Qatar bisogna partire dalla fine. Dal reclamo presentato da Suzuki, Aprilia, KTM e Honda su un’appendice aerodinamica posta nella parte posteriore delle Ducati Desmosedici GP19 di Jack Miller, Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso, che ha vinto il primo appuntamento iridato di questa stagione.

Da Borgo Panigale hanno ottenuto tutti i permessi del caso ed anche il direttore tecnico Danny Aldridge ha dato il suo benestare a questa soluzione che, è bene ricordarlo, per poter essere accettata deve rispettare i seguenti parametri: può servire a raffreddare le gomme, può servire a deviare acqua in caso di bagnato, può servire a proteggere la gomma dai detriti e, non deve generare carico aerodinamico.

Su questo ultimo punto le case si sono appellate ed a poco è servito un conciliabolo in direzione gara per dirimere la questione che, vista la sua complessità, verrà discussa dinnanzi alla Corte d’Appello della FIM , l’ultimo grado di giudizio in ambito motociclistico, prima del Gran Premio d’Argentina in programma il prossimo 31 marzo.

In attesa di risvolti la gara ha emanato il suo verdetto consegnandoci un Andrea Dovizioso maturo, conscio della sua forza mentale e che ha battagliato per tutto il gran premio sia con Alex Rins, sorpresa di giornata con la sua Suzuki (chiuderà ), che con Marquez, il quale ha provato in tutti i modi a strappare la vittoria al pilota forlivese.

Ottimo il terzo gradino del podio centrato da un Cal Crutchlow, che ieri ha dimostrato di poter lottare coi migliori. Dopo la disastrosa qualifica che lo aveva visto partire 14°, conquista un buon 5° posto Valentino Rossi, anche se l’ottimismo per il buon piazzamento è smorzato dalle parole del pesarese a fine gara sulle qualità della sua Yamaha.

I delusi di giornata sono sicuramente Maverick Viñales, che, partito dalla pole position si aspettava una giornata diversa ed invece è stato protagonista di una gara anonima chiusa al posto e soprattutto Danilo Petruccci. Il ternano, all’esordio nel team ufficiale Ducati, ha pagato l’inesperienza con una scelta errata di gomme che lo ha portato dopo alcuni giri di lotte a chiudere in sesta posizione.

Da segnalare infine la buona prova di Franco Morbidelli, che ha chiuso 11°, e la sfortuna di uno dei tanti debuttanti, Francesco Bagnaia, costretto al ritiro per via di un problema di stabilità sulla sua Ducati dovuto alla perdita di un’appendice aerodinamica. Questa prima tappa del mondiale ci mostra come il campionato vivrà molto della lotta Honda-Ducati con la Suzuki come probabile terza incomoda.

Di difficile lettura la situazione della Yamaha, reduce come dicevamo nelle righe precedenti da un weekend altalenante che ha visto i suoi piloti alternarsi nelle posizioni di vertice. A destare dubbi sono i commenti dei piloti sull’eccessivo consumo delle gomme. Tra gli altri buona la prova del Team satellite della casa dei tre diapason e della Ktm: segnali che lasciano intendere che sarà serrata anche la lotta nelle retrovie.

In attesa di capire se il risultato della pista verrà confermato davanti alla giustizia la carovana della MotoGP è pronta a trasferirsi a Termas De Rio Hondo, dove si correrà il prossimo 31 marzo.

Ordine d’arrivo GP del Qatar – MotoGP

1 Andrea Dovizioso       42’36’’902
2 Marc Marquez                    +0’’23
3 Cal Crutchlow                  +0’’320
4 Alex Rins                         +0’’457
5 Valentino Rossi               +0’’600

Classifica Piloti

1 Andrea Dovizioso        25 punti
2 Marc Marquez             20
3 Cal Crutchlow             16
4 Alex Rins                    15
Valentino Rossi              11

Andrea Pulcini

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: